keystone-sda.ch/STF (FAZRY ISMAIL)
La polizia di Hong Kong ha dichiarato che potrebbe ricorrere alle armi da fuoco.
CINA
17.11.2019 - 18:310
Aggiornamento : 23:04

Hong Kong, la polizia avverte: se minacciati, spareremo

Se i manifestanti dovessero usare «armi letali» gli agenti replicheranno con «colpi di arma da fuoco»

di Redazione
Ats Ans

HONG KONG - La polizia di Hong Kong, in piena notte, ha minacciato il ricorso ai «colpi di arma da fuoco» se gli agenti dovessero continuare a misurarsi con manifestanti che hanno «armi letali».

È il primo monito del genere lanciato in quasi sei mesi di proteste, nel mezzo di un'ondata di scontri violenti. «Se i manifestanti continuano con azioni pericolose, non potremmo avere altra scelta che ricorrere all'uso minimo della forza, inclusi i colpi di arma da fuoco», ha detto il portavoce Louis Lau, in una conferenza stampa in cantonese su Facebook.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-09 19:33:04 | 91.208.130.89