keystone-sda.ch/STF (Jacquelyn Martin)
STATI UNITI
23.10.2019 - 18:130

Trump: «Toglieremo le sanzioni alla Turchia»

Damasco creerà 15 check-point al confine. Mosca: trattative per venderle altri missili S-400

WASHINGTON - Gli Usa toglieranno le sanzioni alla Turchia, dopo la tregua in Siria. Lo ha dichiarato il presidente statunitense Donald Trump parlando dalla Casa Bianca.

La tregua in Siria sta tenendo molto bene e la Turchia ha detto che la renderà permanente, ha aggiunto il tycoon, precisando inoltre che un piccolo numero di soldati resterà nell'area dove c'è il petrolio.

Damasco creerà 15 check-point al confine con Turchia - La Siria creerà 15 posti di controllo lungo la frontiera con la Turchia: è quanto emerge da una mappa pubblicata oggi dal ministero della Difesa russo.

I posti di controllo sono previsti dal memorandum d'intesa concordato dai presidenti russo Vladimir Putin e turco Recep Taiyyp Erdogan e saranno fuori dall'area interessata dall'operazione militare turca. Cinque saranno a ovest della "zona turca", vicino a Kobane, e dieci a est, nei pressi di Derbisia, Qamishli e Derik.

Mosca, trattative per venderle altri missili S-400 - Russia e Turchia stanno negoziando la possibile vendita ad Ankara di altri sistemi di difesa antiaerea russi S-400: lo ha dichiarato Aleksandr Mikheyev, il capo dell'agenzia statale russa per l'esportazione di armamenti.

«Stiamo discutendo questa possibilità, il modello di finanziamento e i tempi delle forniture», ha detto Mikheyev. L'acquisto dei missili russi S-400 da parte della Turchia, Paese membro della Nato, ha irritato gli Stati Uniti.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-22 02:21:41 | 91.208.130.85