keystone-sda.ch/STF (FAZRY ISMAIL)
La polizia di Hong Kong ritiene che nelle proteste anti-governative di ieri sia comparsa per la prima volta una bomba artigianale azionata da un telecomando.
CINA
14.10.2019 - 17:430

La polizia accusa: usata una bomba artigianale telecomandata

Puntava a «uccidere o colpire» gli agenti e sarebbe simile a quelle adoperate in attacchi terroristici stranieri

HONG KONG - La polizia di Hong Kong ritiene che nelle proteste anti-governative di ieri sia comparsa per la prima volta una bomba artigianale azionata da un telecomando simile a quelle adoperate in attacchi terroristici stranieri.

Puntava a «uccidere o colpire» gli agenti, ha detto in conferenza stampa il vicecapo Tang Ping-keung, per il quale l'ordigno è esploso tra Nathan Road e Fife Street a Mong Kok. La detonazione, riporta il network Rthk, si ritiene sia stata azionata attraverso un telefono cellulare.

Tang ha spiegato che un'auto della polizia era appena arrivata sul posto per rimuovere un blocco stradale sistemato dai manifestanti anti-governativi: un agente era appena uscito dalla vettura quando la bomba, sistemata in una aiuola distante 10-15 metri metri, è stata fatta detonare. Il funzionario ha spiegato che gli esplosivi usati sono simili a quelli impiegati in alcune azioni terroristiche in altre parti del mondo, aggiungendo di ritenere che l'ordigno sia stato comunque confezionato da mani esperte.

Kong Wing-cheung, sovrintendente capo aggiunto dei rapporti pubblici, ha riferito che 201 persone sono state arrestate nelle proteste da venerdì a domenica, di cui 7 sospettate di azioni criminali vicino a un negozio di snack di Kwai Chung Square e sei di loro, dai controlli effettuati, sono risultati studenti. In aggiunta, 26 persone, di cui 18 studenti, sono state arrestate a Flora Plaza, a Fanling, per il sospetto di danni contro una banca. «Non sono atti da decorazione, ma azioni illegali», ha ammonito Kong, lanciando un appello agli studenti.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-16 00:32:37 | 91.208.130.86