DepositPhotos
COREA DEL SUD
21.03.2019 - 08:480

Telecamere nascoste in albergo e diretta su internet: 4000 abbonati

Sono state fermate due persone accusate di voyeurismo su vasta scala

SEUL - 1600 persone sono state filmate, a loro insaputa, durante i loro soggiorni in 42 diverse stanze di 30 differenti alberghi dislocati in dieci città della Corea del Sud. Per questo, due uomini sono stati arrestati con l’accusa di voyeurismo su vasta scala.

Per mesi, i malfattori si sono serviti di telecamere, nascoste in prese della corrente, televisori e molto altro, piazzate nella zona letto come nei bagni. I filmati erano condivisi su una piattaforma di streaming che contava 4000 abbonati. Fra questi chi passava al pacchetto premium - 40 franchi al mese - poteva anche rivedere le scene.

«Ci sono stati casi simili in passato, ma questa è la prima volta in cui i video sono stati trasmessi in diretta su Internet», ha commentato la polizia. Dal novembre 2018, gli arrestati avrebbero guadagnato circa 6000 franchi.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-19 04:41:49 | 91.208.130.85