Archivio Ti-Press
ARGENTINA
23.11.2018 - 15:300

Cadavere smembrato trovato in un borsone

La donna era sparita da tre giorni. È stato arrestato il marito

BUENOS AIRES - Il corpo di una donna, scomparsa da tre giorni, è stato rinvenuto smembrato in tre parti dentro un borsone all'interno della sua casa nel distretto di Moreno, a Buenos Aires. Lo rende noto il quotidiano argentino Cronica.

Per l'omicidio - hanno informato fonti giudiziarie - è stato arrestato il marito, un sergente dell'esercito.

La vittima è una 34enne, anche lei militare: a dare l'allarme sono stati i colleghi del Battaglione 1 dell'unità Palomar, dove la donna prestava servizio, dopo non averla vista al lavoro da martedì scorso.

In manette è finito il marito della giovane, che dovrà rispondere dell'accusa di "omicidio aggravato dal vincolo familiare". I risultati dell'autopsia sul cadavere dovranno ora stabilire la data effettiva della morte.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-19 15:15:21 | 91.208.130.87