Keystone
REGNO UNITO
26.11.2017 - 20:350

Rilasciati i due "litiganti" di Oxford Circus

Nessuna accusa è stata formulata contro le due persone - un uomo sulla quarantina e un giovane di 21 anni - che con il loro diverbio avevano creato il panico nella stazione della metropolitana

LONDRA - Sono state rilasciate senza alcuna accusa le due persone - un uomo di una quarantina d'anni e un giovane di 21 anni - interrogate ieri dalla polizia britannica poiché sospettate d'aver innescato venerdì con una lite il panico collettivo degenerato poi in un falso allarme terrorismo nella stazione della metropolitana di Oxford Circus e in tutta la zona circostante, a Londra. Lo riporta la Bbc citando Scotland Yard.

I due si erano presentati spontaneamente dopo che gli investigatori ne avevano diffuso le foto, ma non sono stati arrestati né è stato contestato loro alcun reato. Non è chiaro ancora se la lite possa essere stata l'unica causa dell'accaduto, mentre risulta accertato che nessuna delle due persone interrogate fosse in possesso di armi da fuoco: a dispetto delle voci di fantomatici "spari" avvenuti durante l'allerta sui social media e riferite alla polizia da numerosi testimoni, forse suggestionati.

Nel fuggi fuggi e nella calca che ne sono seguite, una persona si è fratturata una gamba e altre 15 hanno riportato contusioni non gravi. Il cessato pericolo è arrivato dopo oltre un'ora di paura.
 
 

Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-20 02:06:21 | 91.208.130.85