ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
REGNO UNITO
1 ora
Il Principe Andrea ha avvicinato un avvocato di “innominabili”?
Per affrontare gli strascichi dell'affaire Epstein, ricevendo però un no. Almeno stando al New York Times
MESSICO
4 ore
Piccolo aereo sospettato di trasportare droga atterra in autostrada
Trovati poco distanti dal luogo dell'incidente quasi 400 chili di cocaina
MONDO
6 ore
Il campo magnetico terrestre cambia 10 volte più velocemente del previsto
Lo hanno scoperto due team universitari, cambiando il metodo per misurarlo che si utilizzava fino a oggi
FOTO
GIAPPONE
7 ore
In Giappone 44 persone sono morte a causa delle piogge torrenziali
Non si placa il maltempo e 250mile persone sono state evacuate, procede la ricerca dei dispersi
RUSSIA
8 ore
Il cugino di Putin eletto capo del partito anti-corruzione
Il figlio ha invece dichiarato di volersi candidare con il partito alle prossime elezioni
CROAZIA
8 ore
In Croazia ha vinto l'Unione democratica di Plenkovic
I conservatori si confermano con un aumento di un solo punto percentuale rispetto all'ultima tornata elettorale
REGNO UNITO
9 ore
Gli ubriachi «non possono / non vogliono» mantenere le distanze sociali
Lo ha affermato il direttore della Federazione di polizia britannica dopo il primo weekend di riapertura dei pub
REGNO UNITO
10 ore
Il Regno Unito stanzierà 2 miliardi per sostenere la cultura
STATI UNITI
10 ore
Uber vuole comprarsi la piattaforma di food delivery Postmates
Con un affare da 2,65 miliardi di dollari, l'acquisizione potrebbe aiutare in un momento difficile per l'azienda
FRANCIA
06.06.2017 - 18:260
Aggiornamento : 20:21

Evacuata Notre Dame: «Silenzio ma anche paura»

Lieve ferita per il poliziotto assalito. Fra le persone bloccate all'interno della cattedrale anche un ex-ambasciatrice Usa che ha postato sui social

PARIGI - «Questo è per la Siria!»: lo ha gridato l'aggressore di oggi pomeriggio a Notre Dame cercando di colpire un poliziotto con un martello prima di essere neutralizzato dai colleghi. Lo ha detto il ministro dell'Interno, Gerard Collomb, in visita sul luogo dell'attentato. L'uomo avrebbe detto di essere «un soldato del Califfato» dell'Isis. Lo riferisce Bfmtv citando fonti vicine all'inchiesta.

Il poliziotto aggredito con un martello oggi pomeriggio a Notre-Dame ha una ventina d'anni ed ha riportato «una lieve ferita al collo». «Sta bene - ha riferito il ministro dell'Interno Gerard Collomb - le sue condizioni sono buone, avrebbero potuto essere più gravi se il suo collega non avesse prontamente reagito». L'aggressore «era da solo, non era accompagnato» ha aggiunto Collomb, precisando che che era armato oltre che del martello di «coltelli da cucina».

Evacuata Notre Dame - Due ore dopo l'attacco, il migliaio di persone - in gran parte turisti - che erano rinchiusi dentro la cattedrale sono stati fatti uscire.

A gruppi, dopo essere stati perquisiti, le persone sono state fatte uscire e - ad uno ad uno - i poliziotti hanno mostrato la foto dell'aggressore, chiedendo a tutti se lo avessero visto.

Lo spiegamento di polizia resta sulla spianata di Notre Dame, mentre sia il Pont Saint-Louis sia il quai della Senna adiacente, dove sorge la Prefettura, sono stati di nuovo aperti al traffico. 

Un ex-ambasciatrice nella cattedrale - Nancy Soderberg, ex ambasciatrice Usa presso l'Onu, era tra i visitatori oggi alla cattedrale di Notre Dame a Parigi dove un uomo ha attaccato la polizia.

Soderberg ha descritto alla Associated Press la scena all'interno della cattedrale al momento dell'emergenza annunciata dalle forze dell'ordine che chiedevano ai presenti di mantenere la calma.

Il nervosismo è cresciuto - ha detto - quando è stato annunciato che le porte venivano chiuse e tutti sarebbero rimasti all'interno, ma è stata mantenuta la calma: «tutti in silenzio ma spaventati». Soderberg ha anche postato su Twitter un'immagine dall'interno di Notre Dame, con le persone con le mani alzate come richiesto dalla polizia.

In serata, il premier francese Edouard Philippe ha espresso su Twitter la propria solidarietà verso l'agente ferito: «Tutto il mio sostegno al poliziotto attaccato davanti a Notre-Dame. Grazie alle nostre forze dell'ordine e militari, in prima linea di fronte al terrorismo».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-06 20:15:34 | 91.208.130.85