UCRAINA
28.10.2016 - 09:200

Crollo in una miniera di carbone, almeno tre morti

La miniera operava illegalmente, e per ora non è nota la causa del crollo

KIEV - Almeno tre persone sono morte in un crollo verificatosi a 620 metri di profondità nella miniera di carbone Nikolska-95, nella fetta di territorio ucraino controllata dai separatisti dell'autoproclamata repubblica popolare di Lugansk.

Lo fanno sapere i media locali citando le autorità separatiste, che però in un comunicato diramato ieri non specificano cosa abbia causato il crollo. La miniera operava illegalmente. L'incidente sarebbe avvenuto due giorni fa.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-08 10:32:37 | 91.208.130.89