GERMANIA
02.03.2016 - 13:210

Denuncia e vuole il ritiro della sua Volkswagen, il giudice gli dà torto

È il primo processo di questo tipo in Germania dopo lo scandalo che ha colpito il gruppo di Wolfsburg

BOCHUM - Un cittadino tedesco ha denunciato Volkswagen, chiedendo il ritiro dell'auto e la rescissione del contratto, a causa delle alterazioni dei dati sulle emissioni. Il giudice, nel processo che si è tenuto oggi al tribunale di Bochum, il primo di questo tipo in Germania sullo scandalo che ha colpito il gruppo di Wolfsburg, ha però stabilito che il colosso tedesco non sia tenuto a riprendersi il veicolo.

"Arrivo a questo risultato, dal momento che la violazione commessa dal denunciato non è così consistente da dover comportare una rescissione del contratto", ha spiegato.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-13 13:40:40 | 91.208.130.86