Cerca e trova immobili

UNIONE EUROPEA / RUSSIAUn confine di preoccupazioni tra Russia e Finlandia

11.12.23 - 11:52
La commissaria dei diritti umani a Strasburgo: «Reagire in modo conforme al diritto anche nelle situazioni d'emergenza»
keystone-sda.ch (Lauri Heino)
Fonte ats
Un confine di preoccupazioni tra Russia e Finlandia
La commissaria dei diritti umani a Strasburgo: «Reagire in modo conforme al diritto anche nelle situazioni d'emergenza»

STRASBURGO - La commissaria dei diritti umani del Consiglio d'Europa, Dunja Mijatovic, afferma di essere preoccupata per le conseguenze che la decisione della Finlandia di chiudere totalmente il confine terrestre orientale può avere sui diritti dei rifugiati, dei richiedenti asilo e dei migranti.

In una lettera inviata al Ministro degli Interni finlandese, Mari Rantanen, Mijatovic pur riconoscendo le preoccupazioni di Helsinki per la potenziale strumentalizzazione da parte della Russia del movimento dei richiedenti asilo e dei migranti, evidenzia che «è fondamentale che gli Stati membri del Consiglio d'Europa, anche quando affrontano situazioni difficili alle loro frontiere, reagiscano in modo pienamente conforme ai loro obblighi in materia di diritti umani».

La commissaria chiede alla Finlandia diversi chiarimenti sulle garanzie attuate e sulle misure adottate per garantire la tutela dei diritti umani e per evitare che si verifichi una crisi umanitaria nel contesto del peggioramento delle condizioni meteorologiche al confine.

COMMENTI
 

Arcadia7494 2 mesi fa su tio
Caro Dex, capisci innanzitutto che il mio intervento era a base di ironia? E poi , vorrai mica sottointendere , spero, che là si sta altrettanto bene che qua?

Arcadia7494 2 mesi fa su tio
Sono sorpreso che qualcuno lasci l'ospitale Russia per venire nella malfamata Europa. A sentire i filoputler là si sta bene, i diritti delle persone rispettate e le sanzioni non hanno attecchito. Chi me lo spiega?

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a Arcadia7494
😂👍

Dex 2 mesi fa su tio
Risposta a Arcadia7494
Conosci qualche rifugiato russo in Ticino? Non credo proprio. Come sempre scrivi inesattezze senza un minimo di fondo di realta.

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a Arcadia7494
Infatti la maggior parte di chi scappa scappa verso la Georgia.. dall’inizio della guerra coloro che hanno scelto questa destinazione sono circa un milione, non tutti si sono fermati, da lì hanno fatto perdere le tracce per altri lidi. Voglia di andare al fronte per le palle di Putin = zero! Naturalmente non tutti hanno la fortuna di potersi permettere questa soluzione 🤷‍♂️, verso la Finlandia si sono presentate solo alcune migliaia di cittadini russi in età di rischio chiamata alle armi, richiedendo asilo politico. Diventa comunque sempre più difficile per i cittadini russi in età di leva poter uscire dal paese.

serengeti 2 mesi fa su tio
Risposta a Arcadia7494
eh, ma fa freddo...

max222 2 mesi fa su tio
Perchè preoccupata??? Un paese accogliente come la Russia dove i nostri integralisti dell'accoglienza e attivisti dei diritti umani, ammirano e prendono come esempio e dove sognano di poter andare anche loro, un giorno. Quale miglior posto per un futuro migliore?? Oppure avete un pò di confusione in testa e siete poco coerenti con le vostre idee.

DavideBernasconi 2 mesi fa su tio
Che si arrangino i russi. I cla destini come sono entrati in Russia? Perchè dobbiamo preoccuparci di loro? I.magino che i russi essenndo un "faro di democrazia" (come certi sistengono) possa da sola risolvere il problema.

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a DavideBernasconi
Credo si intenda russi che cercano asilo politico attraverso il confine finnico.

DavideBernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Non credo, da quando hanno cominciato a chiudere le frontiere, sono cominviati casualmente carovane di immigrati di altre origini (non di certo russi). Girano parecchi video di passatori che scaricano i migranti a qualche km dalla frontiera, direzione Finlandia.

Aaahhh 2 mesi fa su tio
Che se la grattino tra eu e eu. Ho come il sospetto che alla fine ci rimetterà il cittadino.

s1 2 mesi fa su tio
quanti sono? da dove vengono? dove vogliono andare?

TheQueen 2 mesi fa su tio
Risposta a s1
Non esistono se stessimo ad ascoltare te e gli altri del clan proputlerconlechiappealcaldoinoccidente

s1 2 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
ambarabaccicciccoccoo tre civette sul comò, sempre la stessa solfa, un disco rotto

Roggino 2 mesi fa su tio
Perché non stanno bene i rifugiati in Russia?! 🤔 Un così grande paese nella sua fase di splendore e grandezza… 🤭

serengeti 2 mesi fa su tio
Risposta a Roggino
hihihihi...

Keope1963 2 mesi fa su tio
I russi malcontenti abbiano il coraggio di rivolgersi al loro leader.

DavideBernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
esatto.
NOTIZIE PIÙ LETTE