Keystone
Non dovrà essere più vecchio di cinque giorni (immagine generica)
CINA
22.07.2020 - 10:450

Per andare in Cina ora serve un tampone negativo

Lo ha stabilito l'autorità per l'aviazione civile di Pechino. L'obiettivo: evitare casi di Covid-19 importati.

PACHINO - I passeggeri dei voli diretti in Cina dovranno fornire i risultati negativi del test sul Covid-19 prima dell'imbarco: è la misura annunciata dalle autorità di Pechino per l'aviazione civile, parte degli sforzi per ridurre i rischi di contagi importati con l'aumento dei voli internazionali.

I test sull'acido nucleico (tamponi) dovranno essere effettuati al massimo cinque giorni prima della partenza, ha scritto l'Amministrazione per l'aviazione civile della Cina sul suo sito web, nelle strutture designate o riconosciute dalle ambasciate cinesi nei Paesi di partenza. Alle rappresentanze diplomatiche spetterà di valutare attentamente le capacità di test e le procedure di viaggio.

L'annuncio è maturato mentre molti Paesi sono alle prese con i problemi di rapidità d'accertamento, con gli esami spesso limitati alle persone venute a stretto contatto con pazienti infetti o che presentano sintomi della malattia.

Nei mesi scorsi, le autorità cinesi hanno consentito a un maggior numero di compagnie aeree straniere di riprendere i servizi e di aggiungere voli verso la Cina.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-30 19:29:55 | 91.208.130.87