keystone-sda.ch/STR ( Rossignaud)
L'appello del presidente è stato lanciato al termine dell'ottava giornata di protesta.
MALTA
02.12.2019 - 12:100

Caso Caruana: «È un momento difficile»

Cresce il clima di tensione a Malta e il presidente della Repubblica lancia un appello alla «calma»

di Redazione
ats ans

LA VALLETTA - Gli sviluppi delle indagini sull'omicidio di Daphne Caruana Galizia stanno creando un clima di palpabile tensione a Malta.

Dopo le dimissioni annunciate ieri sera dal premier maltese Joseph Muscat, il presidente della Repubblica George Vella ha lanciato un appello pubblico alla «calma». «Il paese sta attraversando un momento difficile», ha dichiarato Vella che ha rotto il silenzio delle ultime due settimane, affermando di aver seguito la svolta nelle indagini «con dolore e preoccupazione» ma di aver taciuto «per permettere alla giustizia di fare il suo corso».

L'appello del presidente è stato lanciato mentre si era appena conclusa l'ottava giornata di protesta e già sui social media era scattato un passaparola con la chiamata dei simpatizzanti di Muscat (il cui governo ha generato il boom economico dell'isola) ad una contromanifestazione di supporto, convocata sotto il quartier generale del partito laburista per le 19.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-07 21:49:14 | 91.208.130.85