REGNO UNITO
12.09.2019 - 10:410
Aggiornamento : 12:29

Selfie Factory, ecco il paradiso degli Instagrammer

Chiude oggi il pop-up store aperto in uno dei centri commerciali più estesi d'Europa

LONDRA - Chiude questa sera alle 21.30 ora locale la Selfie Factory di Westfield, uno dei centri commerciali più estesi d'Europa e situato vicino a Londra. Di cosa si tratta? È un negozio pop-up creato su misura per una delle mode più diffuse da parecchi anni: i selfie. 

In migliaia, riferisce l'agenzia stampa Afp, hanno visitato questo luogo e poi postato sui social gli scatti realizzati al suo interno. La Selfie Factory è realizzata per catturare l'attenzione: c'è un muro di ciambelle, un enorme e soffice orsacchiotto, una piscina piena zeppa di palline rosa (circa 40mila), la statua di un elefante dello stesso colore, una tavola calda in stile anni '50 e un'area dove si può passeggiare tra coriandoli e stelle filanti.

Pensate che sia un luogo pensato solo per i teenager? Non è così: ci vanno le madri con i bambini piccoli ma anche qualche sessantenne, che si è concesso uno scatto con i peluche o con le palline colorate.

Un giro alla Selfie Factory costa 10 sterline (12 franchi). L'ideatore Will Bower - che si era stufato di andare in giro e trovare luoghi "Istagrammabili" strapieni di persone - è soddisfatto del risultato: «Le persone entrano e trascorrono un'ora divertendosi e scattando tutte le foto che vogliono».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-18 06:10:47 | 91.208.130.87