Keystone (archivio)
Gary Jones, presidente del sindacato United Auto Workers.
STATI UNITI
28.08.2019 - 20:160

Tangenti, bufera sul sindacato dei metalmeccanici

L'FBI ha perquisito le abitazioni dell'attuale presidente Gary Jones e del suo predecessore

NEW YORK - È bufera sul potente sindacato dei metalmeccanici americano, al centro da mesi di un'indagine federale per corruzione e tangenti da parte di alcuni dei suoi esponenti. L'Fbi nelle ultime ore avrebbe eseguito mandati di perquisizione nelle abitazioni di Gary Jones, l'attuale presidente del United Auto Workers, e Dennis Williams, il suo predecessore.

L'indagine sulle presunte tangenti ricevute da alcuni dei membri del Uaw nelle trattative con le case automobilistiche hanno già portato all'incriminazione di nove persone.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-02 17:11:39 | 91.208.130.86