keystone-sda.ch/STF (IAN LANGSDON)
Macron è stato incaricato di discutere con l'Iran.
+ 3
FRANCIA
25.08.2019 - 11:540
Aggiornamento : 18:55

Il G7 incarica Macron: discuterà con l'Iran

L'obiettivo è di «aprire la via del dialogo ed evitare un'escalation militare». Ma Trump: «Non ne ho discusso»

BIARRITZ - I leader del G7 si sono accordati per conferire al presidente francese Emmanuel Macron un mandato di «discutere e inviare un messaggio alle autorità iraniane» con l'obiettivo di «aprire la via del dialogo ed evitare un'escalation militare». Lo ha appreso l'agenzia di stampa italiana Ansa da fonti diplomatiche francesi a Biarritz.

La decisione di conferire il mandato di discutere con Teheran al presidente francese è stata adottata ieri sera durante la cena dei capi di Stato e di governo, ha spiegato la fonte diplomatica francese.

I leader hanno convenuto sulla necessità di «evitare ad ogni costo che l'Iran si doti dell'arma nucleare» e di «bloccare l'escalation nella regione, aprendo la strada al dialogo ed evitando un conflitto militare».

In quanto presidente del G7, Macron ha «ottenuto di poter discutere e indirizzare un messaggio alle autorità iraniane sulla base degli accordi di ieri sera», ha aggiunto la fonte. Questa decisione, conclude, è stata adottata «nell'ambito della continuità degli scambi che il presidente Macron ha avuto nelle ultime settimane con le autorità americane e iraniane».

Trump: «Non ne ho discusso» - «Non ne ho discusso, non l'ho fatto». Così il presidente degli Usa Donald Trump ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano se avesse dato il via libera, assieme agli altri leader, all'incarico dato dal G7 a Macron per parlare a loro nome con l'Iran. 

Sull'Iran «faremo anche noi le nostre mosse. Non puoi impedire alla gente di parlare, se vogliono parlare lo facciano», ha aggiunto Trump, prendendo le distanze dall'iniziativa dei leader del G7.

Nuova manifestazione a Bayonne - Una nuova manifestazione, la terza in due giorni, è partita questa mattina a Bayonne. Nel paese basco, a pochi chilometri da Biarritz, alcune centinaia di manifestanti anti-G7 che sfilano "per il clima e la giustizia sociale".

I manifestanti espongono cartelli e ritratti del presidente francese Emmanuel Macron che nei mesi e nei giorni scorsi sono stati staccati dai municipi di diverse cittadine. Lo slogan scelto dai manifestanti per la loro «marcia dei ritratti», è «Macron stacca, stacchiamo Macron».

keystone-sda.ch/STF (Bob Edme)
Guarda tutte le 7 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-21 22:18:17 | 91.208.130.85