Facebook
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
STATI UNITI
24 min
Cambio ai vertici per Nike
Lascia Mark Parker, che sarà presidente esecutivo, arriva come amministratore delegato John Donahoe
CILE
27 min
Il presidente chiede scusa e presenta le riforme
Il capo dello Stato ha promesso di voler intervenire con dieci misure sociali, molte delle quali riguardanti le pensioni che sono fra le più basse del pianeta
STATI UNITI
34 min
Il fantasmino giallo vola con 7 milioni di nuovi utenti
Snapchat chiude il terzo trimestre sopra le attese e intende investire di più nella realtà aumentata per contrastare Facebook, Instagram e YouTube
TURCHIA
40 min
I curdi si sono ritirati dalle zone di confine
A confermarlo al ministro della difesa turco sono gli Stati Uniti
HONG KONG
1 ora
La testimonianza di un ticinese ad Hong Kong: «La città è irriconoscibile»
La gente locale ha paura, è esasperata e teme per il proprio futuro. «L’economia è ferma»
VIDEO
SPAGNA
8 ore
Il maltempo blocca l'aeroporto di Maiorca
Per almeno mezz'ora il cielo è stato illuminato da una lunga serie di lampi, racconta un lettore
STATI UNITI
10 ore
La crisi del Boeing 737 Max fa cadere la prima testa
Kevin McAllister lascia, il suo posto va a Stan Deal. Un avvicendamento che piace a Wall Street: i titoli Boeing salgono di oltre il 2%
REGNO UNITO
11 ore
Bocciata la Brexit sprint
La Camera dei Comuni ha detto “no” alla mozione presentata dal governo di Boris Johnson, facendo svanire l'obiettivo di un'uscita concordata dall'Ue il 31 ottobre.
STATI UNITI
11 ore
La polizia ha arrestato Tupac Shakur
L'uomo, 40 anni, è omonimo del rapper scomparso nel 1996
SIRIA
11 ore
Patto Erdogan-Putin, via i curdi dal confine
Una nuova tregua di 150 ore nel nord della Siria per allontanare le milizie curde da tutta la frontiera turca
ITALIA
13 ore
Morto il bimbo precipitato nella tromba delle scale a scuola
Da subito le sue condizioni erano apparse gravi ai primi soccorritori
SVEZIA
13 ore
Greta Thunberg, «mia sorella Beata è vittima degli haters»
«Tutti quelli che mi minacciano e mi scrivono messaggi di odio finiscono per prendersela con lei» ha dichiarato l'attivista ambientale
NORVEGIA
15 ore
Oslo, arrestata anche la donna ricercata
Lei e il 32enne alla guida dell'ambulanza hanno legami con «ambienti dell'estrema destra»
CILE
15 ore
Manifestante ucciso, arrestato un soldato
la vittima, di 25 anni, faceva parte di un gruppo di dimostranti che all'alba avevano bloccato la statale 5 a Curicó
REGNO UNITO
16 ore
Johnson: o Brexit subito o elezioni prima di Natale
Il premier ha confermato di voler ritirare la legge in caso di ulteriori rinvii
STATI UNITI
06.12.2018 - 13:500

Entra più volte nel bagno delle donne: parlamentare del Colorado si dimette

Diverse colleghe hanno confermato la sua curiosa abitudine. Lui sostiene di averlo fatto una volta sola e per errore

DENVER - Un parlamentare dello Stato americano del Colorado ha dato le dimissioni dopo essere diventato, quest’anno, il protagonista di una controversia legata all’uso dei bagni nel parlamento locale. Il senatore è stato in particolare accusato da alcune colleghe di essere entrato più volte nei servizi destinati alle donne.

Il democratico Daniel Kagan, 65 anni, è stato oggetto di un’indagine interna sfociata nel giugno scorso in un rapporto di 21 pagine. L’inchiesta ha riconosciuto che l’uomo è molto probabilmente entrato in almeno tre occasioni nel bagno riservato alle senatrici che si trova al secondo piano del parlamento di Denver nel corso del 2017.


GFDL
Il parlamento del Colorado

In un primo episodio - avvenuto in gennaio quando Kagan era da poco diventato senatore - le testimoni riconoscono che l’uomo poteva essersi sbagliato. Un cartello che indicava che quella era una toilette per signore, del resto, sarebbe stato installato solo quest’anno. Negli altri casi, però, si suppone che sapesse dove si trovava, anche se nella terza occasione appariva «ubriaco».


Facebook

Le testimoni che hanno incontrato il senatore in bagno non l’hanno accusato di molestie specifiche. Kagan sembrava almeno apparentemente utilizzare il bagno delle signore per gli scopi ai quali è destinato. Nell’anno di #MeToo, tuttavia, nella politica americana come in altri settori si è alzato il livello di attenzione su possibili molestie sessuali.

Nei mesi scorsi, Kagan ha ammesso di essere entrato nel bagno delle donne del Senato, ma una sola volta e per errore.

Nella sua lettera di dimissioni il senatore uscente non ha fatto accenno alla curiosa vicenda, alla quale tuttavia il suo nome è stato regolarmente legato nel corso di quest’anno sui media locali. Kagan è stato deputato alla Camera dei rappresentanti dello Stato del Colorado dal 2009 al 2017, anno nel quale è diventato senatore. Le sue dimissioni saranno effettive da gennaio.  

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-23 07:58:04 | 91.208.130.86