Immobili
Veicoli

MONDOMigranti, 50 milioni di bambini coinvolti

30.11.17 - 13:19
28 milioni dei quali sono stati sfollati a causa di conflitti
Keystone / AP
Migranti, 50 milioni di bambini coinvolti
28 milioni dei quali sono stati sfollati a causa di conflitti

PUERTO VALLARTA - Sono 50 milioni i bambini coinvolti nelle migrazioni a livello mondiale, 28 milioni dei quali sono stati sfollati a causa di conflitti.

Sono inoltre circa 200'000 i minori stranieri non accompagnati che hanno presentato domanda di asilo in circa 80 Paesi nel periodo 2015-2016 e 100'000 quelli arrestati al confine tra Usa e Messico nello stesso periodo. Sono i principali dati sui bambini migranti contenuti nel un nuovo rapporto "Oltre le frontiere" dell'Unicef, lanciato oggi in vista dell'incontro a Puerto Vallarta, in Messico (4-6 dicembre), sulle migrazioni sicure e regolate.

L'Unicef sottolinea anche che i bambini rappresentano circa il 28% delle vittime della tratta di esseri umani a livello globale e che l'Africa subsahariana e l'America centrale e caraibica registrano la percentuale più alta di bambini tra le vittime della tratta di esseri umani scoperte, pari rispettivamente al 64% e al 62%.

Il rapporto contiene esempi pratici del lavoro di governi, partner della società civile e comunità di accoglienza per sostenere e integrare i bambini "sperduti" e le loro famiglie.

«I leader globali e i responsabili politici che si riuniscono a Puerto Vallarta possono lavorare insieme per rendere la migrazione sicura per i bambini» ha dichiarato Ted Chaiban, direttore dei programmi dell'Unicef. «Il nostro nuovo rapporto mostra che è possibile, anche in paesi con risorse limitate, attuare politiche, servizi e investimenti che sostengano efficacemente i bambini rifugiati e migranti nei loro paesi d'origine, mentre attraversano le frontiere e quando raggiungono le loro destinazioni».

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO