Segnala alla redazione
Mondo
16.02.2010 - 15:570
Aggiornamento : 23.11.2014 - 15:18

Importante aggiornamento a Windows 7: rileva e disabilita i crack di attivazione illegittima

La tecnologia "dynamic signature" aiuta BigM a rilevare le copie illegalmente attivate di Windows 7

Da oramai diversi mesi, il conosciuto sistema operativo Windows 7 è entrato nelle case e nei computer di milioni di utenti.
Con esso chiaramente non hanno tardato ad arrivare i cosiddetti "crack" ossia sistemi che permettono di attivare una copia illegittima di Windows 7 imbrogliando il sistema operativo e i suoi controlli.

Come ci si aspettava, la risposta di Microsoft alla pirateria del suo sistema operativo non poteva certo tardare ad arrivare.
Infatti il big di Redmond ha risposto a questo genere di pirateria e di sistemi di attivazione da esso derivati, con un’importante aggiornamento del suo oramai collaudato, se pur sempre eluso "WAT", Windows Activation Technologies.

Questo aggiornamento, meglio noto come "KB971033 for Microsoft Windows" sarà distribuito nel tardo Febbraio, ma potrà essere scaricato manualmente da chi lo desiderasse a partire dal 17 Febbraio dal Microsoft Download Center oppure digitando www.microsoft.com/genuine a partire dal 16 Febbraio.

Secondo il Genuine Windows Blog (windows-activation-technologies-update-for-windows-7) questo aggiornamento sarà in grado di rilevare più di 70 "crack"tutt’ora esistenti che permettono infatti di attivare una copia illegittima di Windows 7.
Coloro che non hanno attivato Windows 7 utilizzando questi "crack", non noteranno differenza alcuna nel funzionamento del computer. Da notare anche che in passato è successo che le attivazioni legittime per qualche motivo si disattivavano, vuoi per un problema vuoi per errori, e il risultato ottenuto è che Windows, rilevando che non era stato attivato, pensava di non essere originale, quindi a volte si può anche essere tratti in errore. Infatti questo sistema di anti-contraffazione, la prima volta installato, pur rilevando che il vostro Windows è originale, o come dice BigM "Genuine", continua il suo lavoro a insaputa dell’utente, monitorando costantemente lo stato dell’attivazione e del sistema operativo.

La novità sta nel fatto che questo sistema anti-pirateria, sarà completamente gestibile da BigM, ossia in futuro i nuovi "crack" che verranno messi in circolazione, potranno essere aggiunti al database esistente senza la necessità che l’utente installi fisicamente nessun aggiornamento, ma bensì sarà compito di Windows Activation Technologies, recuperare gli dai server di Microsoft e tenersi quindi aggiornato per tempo sull’evoluzione di questi "crack". Da Microsoft si legge che per il momento l’aggiornamento KB971033 sarà facoltativo e a discrezione dell’utente, se pur marcato come "Importante", ma in futuro potrebbe diventare anche obbligatorio, non lasciando scampo a nessuno.

L’aggiornamento è previsto per le versioni Windows 7 Home Premium, Professional, Ultimate ed Enterprise. In ultimo, ma non per importanza, si riporta che l’aggiornamento sarà disinstallabile, ma che pur disinstallandolo, se il sistema operativo è stato marcato come "illegittimo", gli avvisi continueranno a comparire inesorabilmente.
 

Commenti
 
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-28 01:25:08 | 91.208.130.86