Lo Studio Foce si prepara ad accogliere un'autentica fuoriclasse della chitarra

LUGANOLo Studio Foce si prepara ad accogliere un'autentica fuoriclasse della chitarra

12.04.22 - 09:30
Mercoledì 13 aprile arriva Kaki King, artista americana da non perdere
EBRU YILDIZ
Lo Studio Foce si prepara ad accogliere un'autentica fuoriclasse della chitarra
Mercoledì 13 aprile arriva Kaki King, artista americana da non perdere

LUGANO - Si annuncia da non perdere il concerto in programma mercoledì 13 aprile alle 21.30 allo Studio Foce di Lugano: sarà Kaki King ad arrivare in riva al Ceresio nell'ambito della rassegna Raclette.

Giovane artista di Brooklyn, Kaki King è considerata tra i più grandi chitarristi viventi al mondo per la sua padronanza tecnica e per la sua costante ricerca. Con nove album alle spalle in quindici anni d'intensa attività musicale, ha lanciato nel 2015 il progetto "The Neck Is A Bridge To The Body", un’innovativa performance multimediale che utilizza la chitarra come schermo di proiezione per esplorare la genesi dello strumento, il suo rapporto con esso e la sua storia.

La sua abilità nello spaziare dal post-rock alla musica sperimentale, dal jazz al folk fino allo shoegaze ha permesso a Kaki King di collaborare con artisti del calibro di David Byrne, Marianne Faithfull, e Mike Gordon. Kaki King si è esibita anche con orchestre da camera e sinfoniche, tra cui la Detroit Symphony Orchestra e lo String Quartet Ether, oltre ad aver registrato un album commissionato dalla Berklee College of Music in collaborazione con la Porta Girevole Chamber Orchestra.

A ottobre 2020 ha pubblicato su etichetta Short Stuff, Records "Modern Yesterdays", il decimo album (il nono di studio), un disco sperimentale e d’avanguardia, a tratti elettronico nonostante
la chitarra acustica sia il principale strumento.

Prevendite esclusivamente online su Biglietteria.ch. Ticket disponibili anche in cassa serale fino a esaurimento posti, apertura porte alle 21.

NOTIZIE PIÙ LETTE