Vetri e vetrine in frantumi, dalla Vallemaggia fino a Biasca
lettore tio.ch/20minuti
A sinistra i danni trovati dai Pompieri di Cevio, a destra quelli constatati in un esercizio di Biasca.
+18
CANTONE
16.08.2021 - 20:480
Aggiornamento : 21:30

Vetri e vetrine in frantumi, dalla Vallemaggia fino a Biasca

Il maltempo che ha colpito oggi il Sopraceneri ha lasciato dietro di sé danni ingenti.

I Pompieri di Cevio sono stati parecchio sollecitati. Brutta sorpresa pure per un salone di parrucchiera di Biasca. Tutta colpa della grandine.

CEVIO - Vento e grandine hanno scombussolato la giornata in parecchie zone del Sopraceneri. Oltre ad aver causato diversi danni materiali (in particolare allo Stadio Lido di Locarno) e almeno cinque ferimenti a Tenero, il maltempo ha reso necessario l'intervento su più fronti di vari corpi dei pompieri.

Particolarmente sollecitati sono stati quelli di Cevio, che per tutto il pomeriggio sono stati impegnati in diversi interventi causati da un'improvvisa grandinata: presso abitazioni private, commerci e lungo la strada della Valle Bavona. Fortunatamente in Vallemaggia non si segnalano feriti, ma solo importanti danni materiali.

Danni materiali constatati anche a parecchi chilometri di distanza, in Riviera. A Biasca, dove per un momento è pure mancata la corrente elettrica, i proprietari di un salone di parrucchiera (Francesco e Tiziana) hanno visto la loro vetrina andare letteralmente in frantumi a causa della grandine.

lettore tio.ch/20minuti
Guarda tutte le 22 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-29 06:34:19 | 91.208.130.85