ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
7 ore
Falsa partenza: anziani respinti al supermercato
Alcuni over 65 hanno tentato "l'assalto" già questa mattina, dopo l'annuncio del governo. «Ritornate il 14 aprile»
CANTONE
9 ore
In 2'500 in una piazza virtuale a sentire Davide Van De Sfroos
Riascoltatevelo su PiazzaTicino.ch
GAMBAROGNO
10 ore
La nuova Cinque Fonti non cambia idea
Il nuovo Consiglio di Fondazione segue il vecchio e respinge la richiesta di reintegro del direttore
CANTONE/URI
11 ore
In viaggio verso il Ticino: nessuno fa dietrofront
Gli appelli degli scorsi giorni avrebbero però portato a una netta diminuzione del traffico lungo l'A2
SVIZZERA
11 ore
Congedo paternità: «Il referendum non si può invalidare»
Il Tribunale federale non è entrato in materia sul ricorso. Deluso il Partito socialista neocastellano
AVEGNO-GORDEVIO
12 ore
Rimossi gli striscioni di Dadò: «Grave censura»
I messaggi mettevano in guardia i turisti sui rischi del nuovo coronavirus: «Popolo ticinese preso in giro».
VIDEO
CANTONE
13 ore
Merlani positivo al Covid-19
In questo momento il medico cantonale si trova in isolamento al proprio domicilio e continua l'attività professionale
GRONO (GR)
13 ore
Venerdì di passione sulle strade del Moesano
Ad ambo i portali del San Bernardino si registrano controlli. Grigliate vietate.
CANTONE
14 ore
Sei mozioni socialiste per contrastare il virus
Oltre all'emergenza sanitaria ed economica, la pandemia manda in crisi anche la socialità.
VIDEO
LUGANO
15 ore
Covid-19, il video della 29enne intubata
Mariella Montano torna a casa dopo la degenza, con tanto di cure intense, alla Moncucco. E lancia un nuovo appello.
CANTONE
15 ore
Anche l'EOC ricorre al lavoro ridotto
La richiesta riguarda 400 collaboratori
LUGANO
16 ore
Produttori locali e consumatori s'incontrano su chilometrozero.ch
È un'iniziativa promossa dalla Città di Lugano per favorire l'utilizzo di nuovi canali durante l'emergenza
LUGANO
16 ore
Una boccata d'ossigeno per le attività cittadine
Nel primo semestre 2020 le tasse per l'occupazione dell'area pubblica non saranno riscosse
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
16 ore
Con l'auto nel vigneto
È accaduto questa mattina sulla strada collinare sopra Monte Carasso.
CANTONE
22.09.2014 - 13:370
Aggiornamento : 25.11.2014 - 09:46

Nuova formazione professionale per sportivi d'elite e artisti

Tutti i dati della Scuola SPSE

TENERO - Presentata questa mattina la formazione professionale della Scuola per sportivi d’élite (SPSE). Nata nel 2001, riconosciuta da Swiss Olympic con il label di Swiss Olympic Partner School (unica scuola al sud delle Alpi), la scuola è attualmente è frequentata da 121 allievi di 25 differenti discipline sportive e due dal profilo artistico (danza e arti circensi). 16 allievi alloglotti provenienti da altri cantoni seguono un corso supplementare di italiano intensivo.

La SPSE è inserita, organicamente, nel Centro professionale commerciale di Bellinzona e propone una formazione di Scuola media di commercio. È ubicata nel Centro Sportivo di Tenero per coordinare idealmente l’attività sportiva di alto livello e la frequenza scolastica. Collabora con federazioni e club sportivi, con enti artistici di riferimento, con le famiglie e con l’allievo grazie ai coordinatori sportivi/artistici di sede. Personalizza la formazione secondo le esigenze dei vari gruppi o dei singoli allievi attraverso il blended learning (formazione mista in presenza e a distanza) e permette a sportivi e artisti di talento di acquisire la formazione scolastica e quella sportiva o artistica senza comprometterle reciprocamente.

 

Il Cantone ha proposto i nuovi percorsi formativi adattandosi alle continue richieste del mondo del lavoro. Dall’anno scolastico 2015/2016 sarà inoltre implementata la nuova Maturità professionale. La SPSE segue un percorso identico alle altre scuole di commercio cantonali e svizzere. Per quanto concerne gli obiettivi scolastici e gli esami finali non ci sono sconti per i talenti dal profilo sportivo o artistico. Al contrario è possibile individualizzare la formazione offrendo, per esempio, la possibilità di suddividere un anno scolastico su due anni e di approfittare delle opportunità offerte dalla formazione a distanza. In effetti il corpo insegnante segue da anni corsi di perfezionamento incentrati sulle nuove tecnologie e sulle possibilità di seguire gli allievi con differenti modalità.

 

Sono ben sette le differenti tipologie di allievi che non seguono la scuola nella sua forma tradizionale: tra queste abbiamo studenti che la seguono completamente a distanza, altri che la seguono parzialmente in presenza e in relazione agli impegni sportivi o alle discipline praticate (sport di squadra, individuali, invernali, …).

Il diploma di impiegato qualificato di commercio permette agli allievi SPSE di entrare nel mondo del lavoro. La maggior parte di loro ottiene comunque la maturità professionale per poi proseguire gli studi.

 

Molti si iscrivono alla Scuola universitaria professionale, altri all’anno passerella per l’ottenimento di una maturità che consentirà loro l’accesso agli studi universitari, altri si indirizzano verso una formazione di docente di educazione fisica a Macolin, altri partono all’estero per continuare la formazione universitaria o per frequentare dei corsi di lingua. Attualmente ex allievi SPSE sono anche iscritti alla Facoltà di medicina di Ginevra, al Politecnico di Zurigo (ingegneria), al DFA, per insegnare in futuro nella Scuola dell’infanzia o elementare, alla SUPSI (fisioterapia) o alla scuola di polizia. La struttura della formazione svizzera permette una grande mobilità offrendo indirizzi attrattivi e facilitando di conseguenza le scelte degli allievi. Per questo motivo è importante valorizzare le differenti possibilità di formazione per accompagnare lo sportivo nella sua carriera.

 

I percorsi formativi alla SPSE prevedono lezioni di educazione allo sport con temi concernenti la gestione dell’atleta nei vari momenti della sua attività sportiva. Conciliare lo sport con lo studio è un primo passo per apprendere e capire una giusta pianificazione di carriera, il “diploma nel cassetto” ne permette lo sviluppo.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-10 05:35:51 | 91.208.130.89