Una balena di 17 metri nel Parco Ciani
MuseumsQuartier Wien – Foto: eSeL.at_Lorenz Seidler
LUGANO
08.06.2021 - 14:380
Aggiornamento : 15:52

Una balena di 17 metri nel Parco Ciani

Si tratta di un'installazione artistica per sensibilizzare sull'importanze delle risorse marine.

LUGANO - Un balena di 17 metri sta per approdare in Parco Ciani. Si tratta ovviamente di una installazione artistica. Stiamo parlando di Echoes – a voice from uncharted waters dell'artista austriaco Mathias Gmachl, che arricchirà la programmazione estiva sulle rive del Ceresio. Realizzata da LAC Lugano Arte e Cultura in coproduzione con MuseumsQuartier di Vienna e Quartier des Spectacles di Montréal, l'opera ha l'obiettivo  di invitare il passante all’ascolto e alla riflessione, mettendolo di fronte all’impatto delle sue azioni sull'ambiente che lo circonda.

L'impegno del centro culturale con Echoes – a voice from uncharted waters è in linea con l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, programma d'azione delle Nazioni Unite al quale la Città di Lugano ha aderito attivamente, e il cui obiettivo 14 è la conservazione e l'utilizzo in modo sostenibile degli oceani, dei mari e delle risorse marine.

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-19 00:54:19 | 91.208.130.85