archivio TiPress
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
3 ore
La corsa al vaccino un po' rallentata: «Ci aspettavamo di più»
Al Centro cantonale di Giubiasco sono state somministrate le prime dosi alle persone sopra i 75 anni.
CANTONE
5 ore
Pedaggi italiani, ticinesi nel mirino: «Meglio pagare»
Diversi automobilisti ricevono solleciti da Autostrade per l'Italia. L'avvocato: «Fare i furbi non conviene»
CANTONE
7 ore
«Se le cifre crescono ancora dovremo preoccuparci»
L'infettivologo Christian Garzoni sulla crescita dei positivi in Ticino: «Un'oscillazione da tenere d'occhio».
CANTONE / URI
8 ore
Intercettato un furgone ticinese fuori norma
La scorsa settimana la polizia urana ha effettuato una serie di controlli
GIUBIASCO
9 ore
Sit-in per i lavoratori di DPD: «Condizioni insostenibili»
Esponenti del mondo politico esprimono solidarietà: «Occorre una soluzione».
CURIO
9 ore
Riapertura anticipata per il Museo del Malcantone
Porte aperte dal 7 marzo a Curio e Caslano anziché attendere la domenica delle Palme
CHIASSO
11 ore
Tenta di attraversare la frontiera con cinque chili di eroina in auto
La droga era nascosta nel veicolo, con targhe tedesche, in panetti da 500 grammi
CANTONE
11 ore
Il Ticino spinge BPS Suisse a un 2020 da record
Nonostante l'anno particolare, sono aumentati sia il risultato d'esercizio che l'utile
FOTO
BELLINZONA
12 ore
Con l'auto contro un palo
È successo nel primo pomeriggio di oggi lungo la tirata di Camorino
CANTONE
12 ore
Mendrisio, Riva San Vitale e Stabio insieme per il Laveggio
Il progetto di un parco del Laveggio è una misura prevista dal Programma di agglomerato di terza generazione.
FOTO E VIDEO
CHIASSO
13 ore
Rapina in un distributore di benzina a Pedrinate
Due malviventi con il casco e armati di pistola hanno minacciato una commessa e un cliente facendosi consegnare i soldi.
LUGANO
25.04.2017 - 12:270
Aggiornamento : 13:06

«Se l'acqua è buona perché toglierla dalla Stazione?»

Verdi, PS e PC interrogano il Municipio sulla scomparsa delle fontane

LUGANO - «Poiché “l’acqua del rubinetto è buona” - citando il lancio della campagna di comunicazione promossa dalla Città di Lugano lo scorso marzo - perché toglierla dal Piazzale della Stazione?» A porsi la domanda sono Nicola Schoenenberger (I Verdi) e cofirmatari - Melitta Jalkanen (I Verdi), Fausto “Gerri” Beretta Piccoli (I Verdi), Marco Jermini (PS), Nina Pusterla (PS), Simona Buri (PS), Raoul Ghisletta (PS), Carlo Zoppi (PS), Tessa Prati (PS), Antonio Bassi (PS) e Demis Fumasoli (PC) -, che in un’interrogazione precisano come «quando arrivano chioschi e distributori automatici, forse per timore della concorrenza sleale posta dal prezioso liquido delle nostre sorgenti, spariscono le fontane di acqua potabile».

Alla stazione FFS di Lugano in particolare «è sparita anni fa la fontanella sulla piattaforma tra i binari 2 e 3, e, con la ristrutturazione del piazzale, anche quella che si trovava all'ingresso. L’unica fontana ancora presente, situata sul binario 1, risulta sempre chiusa», ricordano il Consigliere comunale Schoenenberger e cofirmatari, che pongono al Municipio le seguenti domande:

  • Come valuta il Municipio il fatto che in stazione FFS non ci sia una fontana per riempire una borraccia prima di partire in viaggio o per dissetarsi appena scesi dal treno, anche nell’ottica del desiderio di volersi profilare come città accogliente per i turisti?
  • Il Municipio intende richiedere alle FFS di aprire l’unica fontana pubblica attualmente esistente in stazione (sul binario 1)?
  • Il Comune sta investendo 2.9 Mio CHF (si veda il Messaggio Municipale 9074) per le opere di sistemazione esterna e l’arredo urbano del piazzale della stazione e i lavori non sono ancora del tutto ultimati. La Città intende istallare una fontana in Piazzale Stazione, anche nell’ottica di dare seguito concreto alla sua campagna di informazione “l’acqua del rubinetto è buona”?
  • Esistono motivi per non installare una fontana alla “pensilina Botta” (quella tra Contrada dei Verla e la nuova Piazza del Mercato risulta troppo distante per gli utilizzatori della Pensilina)?
  • Il Municipio attua i principi della sua campagna “l’acqua del rubinetto è buona”, offrendo acqua del rubinetto di alta qualità durante i propri eventi e nelle proprie strutture, come ad esempio mense e case per anziani?
  • Durante l’inverno appena trascorso le temperature in città di Lugano non sono quasi mai scese sotto zero. Tuttavia alcune fontane sono rimaste chiuse ininterrottamente per quasi quattro mesi. È possibile accorciare il periodo di chiusura delle fontane pubbliche d’inverno rispettivamente regolarne l’apertura in modo più flessibile, per offrire un miglior servizio agli utenti?
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
maocr 3 anni fa su tio
Parlano bene ma razzolano male. E si che in Svizzera ce né di acqua, ma é proabilmente meglio incrementare l'ingrasso dei negozi e dei ristoranti(acqua costa più della birra)e l'utilizzo del pet per le bottiglie
sedelin 3 anni fa su tio
perché fra non molto l'acqua sarà PRIVATIZZATA.
Frankeat 3 anni fa su tio
Un po' come quando vai ai concerti negli stadi in Italia. All'entrata ti lasciano portare dentro le bottiglie di pet (grandi e piccole) ma ti fanno togliere il tappo per motivi di sicurezza. Poi, una volta che sei dentro, vedi tutti i baracchini che vendono le bottiglie con il tappo. Che poi tutti buttino i tappi all'entrata davanti ai controlli, ma in tasca ne hanno altri pronti da rimettere è un altro discorso.
Lore62 3 anni fa su tio
Oro blu del futuro! Saranno gli stessi gestori dei bar a chiederlo visto la moria crescente (in linea con la nostra economia) e la diserzione dei frequentatori... POPOLO RIBELLATEVI !
francox 3 anni fa su tio
Sarà troppo....gratuita?
pontsort 3 anni fa su tio
La risposta é semplice. Perché gli unici che ci guadagnerebbero sarebbero i cittadini e nessuno potrebbe farci la cresta

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-03-04 02:17:12 | 91.208.130.87