ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
2 ore
Tutti (o quasi) vogliono il congedo paternità
Lo dice un sondaggio dell'istituto Link. Si voterà il 27 settembre: i favorevoli lanciano la campagna in Ticino
BELLINZONA
2 ore
Rissa nei pressi di un bar, polizia sul posto
Coinvolte diverse persone. I fatti nella tarda serata di ieri
CANTONE
13 ore
Ripartono le funivie, ma sono gli zoo a fare il boom di visitatori
Dallo zoo di Zurigo a quello di Magliaso, lunghe file all'entrata nel primo weekend di riapertura
BIASCA
14 ore
Tamponamento in via San Gottardo
Due le vetture coinvolte. Nessuno sarebbe rimasto ferito, solo danni materiali
BELLINZONA
16 ore
«No al razzismo», si manifesta anche a Bellinzona
Tanti gli slogan scanditi e raffigurati sui cartelloni branditi dai manifestanti
FOTOGALLERY
LUGANO
18 ore
Dopo il lockdown, la lordura
Una "epidemia" di littering alla Foce del Cassarate e sul Brè. Le foto vergognose. La Città: «Problema in aumento»
CANTONE
20 ore
«Ora incrociamo le dita»
I campeggi hanno riaperto i battenti, oggi. L'associazione di categoria: «La stagione si può ancora salvare»
CONFINE
20 ore
Niente gite in Italia, le dogane restano vuote
Nonostante la riapertura della frontiera, i ticinesi sembrano ancora restii dal recarsi in Italia
MURALTO
1 gior
Aggredito sul lungolago, notte in ospedale
La vittima, un 35enne della regione, è stata picchiata da un ragazzo più giovane. Per futili motivi.
CANTONE
1 gior
«Quest'estate troppi giovani a casa»
I Giovani UDC ticinesi sono preoccupati per la disoccupazione under 25. E chiedono misure urgenti
LUGANO
31.12.2016 - 10:010
Aggiornamento : 01.01.2017 - 00:58

Arrivano i poliziotti in bicicletta, Sara Beretta Piccoli: «Si avvera un sogno»

La gioia della consigliera comunale del PPD per la decisione di introdurre pattuglie di agenti della polizia cittadina in bicicletta

LUGANO - È stata accolta con grande soddisfazione la notizia, da essa stessa riportata, della creazione di unità di agenti di polizia in bicicletta.

La consigliera comunale del PPD, Sara Beretta Piccoli, in questo ultimo giorno dell'anno, attraverso un comunicato stampa, riferisce della conferma, da parte del comandante della polizia comunale luganese, Roberto Torrente, dell'arrivo di pattuglie di polizia «che si sposteranno in bicilcetta» a partire dalla prossima estate.

Per Beretta Piccoli «si avvera un sogno» e ringrazia «tutti quelli che hanno reso possibile che si concretizzasse».

La consigliera comunale ricorda che l'idea «venne promossa in Consiglio comunale nel 2005 con un'interrogazione interpartitica, rilanciata nel 2011 da Maddalena Ermotti Lepori (PPD) e risollecitata nel 2014 dalla stessa Beretta Piccoli, coordinatrice dei Consiglieri comunali in bicicletta».

La rappresentante del PPD luganese elenca i «molteplici vantaggi» di queste nuove pattuglie come, per esempio, «la possibilità di circolare in modo veloce anche in zone prettamente pedonali; la prossimità con il cittadino e quindi una migliore comunicazione tra le parti; una presenza visibile che scoraggerà infrazioni o furti; nessun inquinamento fonico e dell’aria; ecc.»

Gli agenti volontari - si apprende sempre da Beretta Piccoli - frequenteranno nella prossima primavera uno speciale corso per «Bike Cops» a Neuchâtel, per entrare poi in circolazione «con delle nuove e fiammanti biciclette elettriche durante l'estate».

«Sono certa - conclude Sara Beretta Piccoli - che saranno una presenza simpatica in città e che saranno apprezzati anche dai turisti. E mi auguro che anche altri Comuni del Ticino seguano l'esempio di Lugano. E chissà che questa notizia non faccia venir voglia a qualcuno di inforcare la buona vecchia due ruote, magari anche solo per ritrovare la forma fisica quale buono proposito per il 2017?»

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sedelin 3 anni fa su tio
decisione intelligente: velocità, possibilità di circolare dove l'auto non può, ecologica. complimenti e buon anno :-)
bubi_67 3 anni fa su tio
Iron 883 3 anni fa su tio
se non sbaglio si "chiamava" Puntina e girava anche per il parco di Villa Saroli.
Tato50 3 anni fa su tio
Si avvera un sogno ? Vallo a dire a quei poveretti che dopo di "piatto" avranno ben altro ;-))
ctu67 3 anni fa su tio
Grandi...finalmente . Nel secolo scorso al parco ciani il guardiano in bicicletta era un cecchino !!
Iron 883 3 anni fa su tio
@ctu67 non era il Puntina?
Giovanii 3 anni fa su tio
mi raccomando! Non mettere bastoni fra le ruote !! :))

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-07 11:19:02 | 91.208.130.89