Fotolia
CANTONE
06.12.2016 - 16:090
Aggiornamento : 16:57

I ticinesi sono forti in matematica

Secondo lo Studio PISA 2015 fanno meglio solo Singapore e due province cinesi

BELLINZONA - Gli allievi ticinesi si distinguono in matematica. È quanto emerge dall’Indagine PISA 2015, promossa dall’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) in 72 paesi e a cui in Svizzera hanno preso parte oltre 6’000 allievi di quindici anni. In Ticino nell’ambito della matematica è stato raggiunto un punteggio medio di 533 punti. A livello internazionale hanno fatto meglio soltanto Singapore (564 punti) e due province cinesi (Hong Kong 548 e Macao 544). E non è tutto: la media ticinese risulta anche superiore a quella svizzera, pari a 521.

Va meno bene la lettura - Con una media di 509 punti, gli allievi ticinesi ottengono un buon risultato anche nelle scienze naturali, ambito principale dell’indagine. In questo caso sono nove i paesi che raggiungono una media superiore. Il Ticino si situa comunque sopra la media OCSE (493) e, di poco, sopra quella Svizzera (503). Va meno bene la lettura, ambito in cui con 498 punti il Ticino non si distingue in modo significativo dalla media OCSE (493) e neppure da quella Svizzera (492).

Un sistema scolastico equo - Nell’ambito principale dell’indagine si riscontra, inoltre, una maggiore equità del sistema scolastico ticinese rispetto alla Svizzera e al resto del mondo. Lo studio mostra infatti una differenza minima tra gli allievi ticinesi appartenenti a gruppi sociodemografici diversi. E c’è poca diversità anche tra ragazzi e ragazze (a livello svizzero esiste una differenza di genere di 6 punti in favore dei ragazzi). «Questo indica - spiega il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS) - che il sistema scolastico fa in modo che le caratteristiche personali degli allievi influenzino il meno possibile il loro rendimento scolastico».

Il campione ticinese - Il Ticino è l’unico cantone che ha partecipato all’indagine con un suo campione rappresentativo di 1’105 allievi, nati nel 1999 e iscritti alle scuole medie e post-obbligatorie. Questa scelta, voluta dal DECS per avere dati trasparenti e significativi, permette al nostro cantone di confrontare i propri risultati in maniera diretta con quelli complessivi della Svizzera e degli altri paesi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-25 14:17:41 | 91.208.130.87