Tipress
LUGANO
23.06.2016 - 12:550

Il Museo in erba si presenta

È stata inaugurata la sede in Riva Caccia 1. Il museo per bambini, unico in Ticino, si concentrerà nella creazione di una proposta multidisiciplinare per la nuova realtà

LUGANO - Questa mattina alla presenza di Marco Borradori, sindaco di Lugano, Tessa Casagrande, Divisione Eventi e Congressi, Loredana Bianchi, direttrice e cofondatrice del Museo e Emanuela Bergantino, responsabile attività didattiche del Museo, il Museo in erba si è presentato.

Il Museo in erba prende casa a Lugano in Riva Caccia 1. Uno spazio di 600 m2 su due piani, quello superiore pensato per le attività del Museo (mostre e laboratori), mentre al piano terra prenderà vita il nuovo progetto multidisciplinare KidsArti.

In un momento in cui Lugano si apre a nuovi percorsi culturali, il Museo desidera essere nel cuore di questo cambiamento. «La vivacità culturale, il potenziale bacino d’utenza e la possibilità di diversificare le proposte culturali, permetteranno di arricchire ulteriormente i contenuti e i principi didattici con attività multidisciplinari» sottolineano le responsabili del Museo. In questo modo le collaborazioni con le istituzioni museali per l’infanzia svizzere ed europee avranno nuovi impulsi.

Il Museo in erba, unico museo per i bambini in Ticino, arrivando a Lugano, si concentrerà nella creazione di una proposta multidisiciplinare pensata appositamente per la nuova realtà, accanto alle coinvolgenti e giocose proposte che lo hanno reso unico. Grandissima soddisfazione, inoltre, è la rinnovata collaborazione con il Centre Pompidou di Parigi.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-22 07:20:25 | 91.208.130.86