COIRA
08.01.2008 - 18:520
Aggiornamento : 23.11.2014 - 11:40

La Chiesa protestante ammonisce il pastore moesano Pool

L'uomo aveva accettato donazioni per un totale di 150.000 franchi versati da un'anziana signora del Moesano. "Comportamento non etico e una condotta non professionale": è questo il richiamo del sinodo evangelico dei Grigioni che oggi ha deciso a Coira di ammonire il pastore Alberto Pool.

COIRA - A Coira il sinodo della Chiesa evangelica riformata dei Grigioni ha deciso di ammonire Alberto Pool. Lo riferisce la RTSI. Il pastore protestante era stato sospeso dal suo incarico a causa di donazioni per 150mila franchi ricevute da una signora anziana del Moesano.

Il pastore accettando questa somma di denaro era contravvenuto al comportamento etico e professionale. Oltre all'ammonimento il pastore sarà controllato nella sua attività all'interno della comunità evangelica del Moesano. &nbsp
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-21 02:13:33 | 91.208.130.87