keystone
BERNA
05.03.2018 - 19:260

I Mondiali dei mestieri in Svizzera nel 2023?

Il Nazionale ha accolto quasi all'unanimità una mozione della sua Commissione della scienza e dell'educazione. L'atto passa ora agli Stati

BERNA - La Svizzera potrebbe organizzare i campionati mondiali dei mestieri (i cosiddetti "WorldSkills") nel 2023. Con 175 voti contro 1 e 6 astenuti, il Consiglio nazionale ha accettato una mozione in tal senso della sua Commissione della scienza, dell'educazione e della cultura.

Tali campionati si tengono ogni due anni. Giovani con meno di 23 anni, in provenienza da tutti i continenti, si misurano in circa cinquanta mestieri: si va dall'industria all'agricoltura passando per l'alimentazione, dalle nuove tecnologie ai servizi.

Gli ultimi "WorldSkills" su suolo elvetico risalgono al 2003 a San Gallo. La Svizzera ha pure accolto tale competizione nel 1968 a Berna e nel 1997 a San Gallo.

Solo la Cina davanti alla Svizzera - Durante l'ultima edizione organizzata ad Abu Dhabi, la delegazione elvetica ha racimolato la bellezza di 20 medaglie, di cui 11 d'oro, sei d'argento e tre di bronzo. I giovani apprendisti svizzeri si sono così classificati al secondo posto assoluto, dietro la Cina.

«Siamo rientrati fieri da Abu Dhabi», ha riconosciuto il consigliere federale Johann Schneider-Ammann. Ma la decisione di organizzare questi campionati spetta alla fondazione SwissSkills, sostenuta da Confederazione, Cantoni, scuole e organizzazioni del mondo del lavoro, ha aggiunto.

La Confederazione non ne ha la competenza. Per questo motivo il ministro dell'economia ha invitato invano il plenum a respingere la mozione.

L'atto parlamentare passa ora agli Stati.

Commenti
 
Verbania 3 mesi fa su tio
Non vediamo l’ora
Potrebbe interessarti anche
Tags
svizzera
mestieri
mondiali
campionati
mozione
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-06-20 13:45:04 | 91.208.130.87