ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
13 min
Radicalizzazione ed estremismo, buone notizie
BERNA
24 min
Un mercante d'armi deve 2,5 milioni al fisco bernese
SVIZZERA
1 ora
Divorzi in aumento, due matrimoni su cinque vanno a pezzi
URI
1 ora
Heidi Z'Graggen punta di nuovo alla politica federale
ARGOVIA
1 ora
Colpo di sonno sulla corsia di sorpasso
BERNA
1 ora
Il cadavere di una ragazzina ripescato dall'Aare
VAUD
1 ora
Al volante con il 2,5 per mille, addio patente
SVIZZERA
1 ora
Altra notte tropicale, oltre 25 gradi a Vevey
SVIZZERA
2 ore
Il Consiglio federale frena sull'e-voting: «Non diventi la norma»
SVIZZERA
2 ore
Migros vuole cedere Globus, Interio, Depot e m-way
SOLETTA
3 ore
Protesta a favore delle due ruote
SVIZZERA
3 ore
«L'assicurazione di base dovrebbe assumersi i costi del dentista»
SVIZZERA
5 ore
Sesso e calura: «Più ormoni, il desiderio aumenta»
BASILEA CITTÀ
12 ore
Con la sedia a rotelle sulla A2: «Non si è fermato nessuno a chiedere se era tutto ok»
BERNA / MILANO
15 ore
Uno svizzero a Milano: «Così abbiamo contrastato i classici stereotipi sulla Svizzera»
BASILEA
23.01.2013 - 08:340
Aggiornamento : 30.08.2018 - 09:04

Novartis: utile di 9,6 miliardi di dollari

BASILEA - Il gruppo farmaceutico basilese Novartis ha generato lo scorso anno un utile netto di 9,6 miliardi di dollari, in crescita del 4% rispetto al 2011. Il fatturato è invece calato del 3% a 56,7 miliardi.

Sul piano operativo il risultato è salito del 5% a 11,5 miliardi di dollari. I rischi monetari hanno influito sulla crescita nella misura di tre punti percentuali: il dollaro si è infatti rafforzato sulla maggior parte delle altre valute, secondo quanto si legge in una nota.

Pharma, la divisione più importante della multinazionale, ha accusato una riduzione delle vendite dell'1% a 32,2 miliardi di dollari. In flessione, dell'8% a 8,7 miliardi di dollari, anche l'unità attiva nei farmaci generici. Alcon, la società specializzata nei prodotti oftalmici rilevata da Nestlé per circa 52 miliardi di dollari, ha invece messo a segno una progressione del 3% a 10,2 miliardi.

È stato intanto comunicato che il presidente del consiglio di amministrazione Daniel Vasella non solleciterà un nuovo mandato in occasione della prossima assemblea generale. Alla sua successione è stato designato Jörg Reinhardt, che dal primo agosto del 2013 assumerà la carica di presidente non esecutivo.



ATS
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-27 11:08:27 | 91.208.130.87