Keystone (archivio)
Lo sciopero ha conseguenze anche sul traffico aereo in Svizzera. Domani saranno annullati 25 voli in partenza da Ginevra e 26 a destinazione della stessa città.
GINEVRA / FRANCIA
04.12.2019 - 17:170
Aggiornamento : 17:55

Lo sciopero si fa già sentire, un solo TGV verso Parigi

Il traffico di TGV tra Svizzera e Francia risulta fortemente perturbato già da oggi

di Redazione
ats

BERNA - Il traffico di TGV tra Svizzera e Francia è fortemente perturbato, sin da oggi, a causa dello sciopero nazionale previsto domani nell'Esagono. FFS e SNCF sconsigliano i viaggi in treno verso questa destinazione dal 5 all'8 dicembre.

Da oggi pomeriggio diversi collegamenti in partenza da Parigi sono stati soppressi e l'ultimo TGV in partenza da Ginevra sarà anch'esso cancellato. Domani è previsto solo un treno andata e ritorno tra la capitale francese e Basilea (partenza alle 7.23 da Parigi e alle 12.34 da Basilea).

Questi due treni circoleranno in base a un orario modificato, dato che sul loro percorso faranno diverse fermate eccezionali. Tutti gli altri TGV tra Svizzera e Francia sono cancellati. I collegamenti regionali fra i due Paesi (RER) saranno fortemente perturbati.

Le FFS raccomandano ai viaggiatori di informarsi online sull'orario (www.ffs.ch). Durante il periodo di sciopero, Lyria - società detenuta da FFS e da SNCF - comunicherà ogni giorno dalle 17.00 in merito allo stato del traffico e indicherà quali treni circoleranno l'indomani. L'azienda rinvia inoltre ai siti oui.sncf e sncf.com.

Per gli spostamenti a partire dal 9 dicembre Lyria consiglia di tenersi informati sull'evoluzione della situazione. Per i clienti che dovessero rinunciare a un viaggio, sono previsti rimborsi e scambi di biglietti. In Svizzera occorre rivolgersi agli sportelli FFS per i titoli di trasporto acquistati via le FFS e su oui.sncf per quelli comperati attraverso la SNCF.

Perturbato anche traffico aereo - Lo sciopero ha conseguenze anche sul traffico aereo in Svizzera. Domani saranno annullati 25 voli in partenza da Ginevra e 26 a destinazione della stessa città, ha indicato Madeleine von Holzen, portavoce dell'aeroporto ginevrino. Si tratta non solo di collegamenti con la Francia ma di voli che in alcuni casi sorvolano soltanto lo spazio aereo francese.

Anche in questo caso i passeggeri sono pregati di informarsi presso la loro compagnia aerea. Per la giornata di venerdì seguiranno ulteriori aggiornamenti. A Zurigo è cancellato il collegamento di Swiss con Parigi e altri voli potrebbero esserlo in corso di giornata.
Nota:

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-06 03:48:47 | 91.208.130.85