Keystone
SVIZZERA
07.10.2019 - 16:010

Sunrise: la fondazione Ethos dice sì all'acquisizione di UPC

L'operazione, sostiene l'organizzazione, rispetterebbe l'etica e il buon governo d'impresa

ZURIGO - Ethos è favorevole all'acquisizione di UPC da parte di Sunrise e raccomanda agli azionisti di approvare l'aumento di capitale proposto dalla dirigenza del secondo operatore telecom elvetico.

L'operazione è conforme alle linee guida dell'organizzazione, ha indicato all'Awp Vincent Kaufmann, direttore della fondazione di investimento ginevrina che consiglia gli azionisti e che è attenta ai principi dell'etica e del buon governo di impresa, confermando una notizia pubblicata da Finanz und Wirtschaft. L'aumento di capitale proposto garantisce diritti di sottoscrizione preferenziali e fornisce un compenso finanziario agli azionisti che non possono parteciparvi.

Inoltre il consiglio di amministrazione ha pubblicato una perizia che giustifica il prezzo proposto, ha aggiunto Kaufmann. L'acquisizione permetterebbe di sviluppare importanti strategie e darebbe vita a un operatore forte e indipendente in grado di fare concorrenza a Swisscom.

In un'assemblea generale straordinaria, prevista il prossimo 23 ottobre, gli azionisti dovranno esprimersi su un aumento di capitale di 2,8 miliardi di franchi: denaro che - insieme a un maggiore indebitamento - servirà a coprire il prezzo di acquisto di 6,3 miliardi da versare all'attuale proprietario di UPC, il gruppo americano Liberty Global. In un primo tempo i vertici di Sunrise puntavano a un aumento di capitale di 4,1 miliardi, ma i piani sono stati nel frattempo modificati.

Non tutti sono comunque favorevoli: Freenet, la società di telecomunicazioni tedesca che - quale principale azionista - controlla il 24,5% di Sunrise, ha fatto sapere che voterà contro. I dirigenti di Sunrise ritengono però che la maggioranza degli azionisti si allineerà con i piani aziendali.

Critici sono anche i rappresentanti dei consumatori: la Fondazione per la protezione dei consumatori (FPC) aveva aspramente criticato il via libera deciso dalla Commissione della concorrenza, temendo la nascita di un duopolio Swisscom-Sunrise.

Commenti
 
albertolupo 6 gior fa su tio
Pf azionisti di Sunrise votate no. Io vorrei restare con la rete Swisscom. ...e poi sono un cliente rompiballe. Non valgo la pena. Grazie
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-14 10:49:23 | 91.208.130.89