Keystone/© Grand Hôtel Les Trois Rois, Basel
+ 6
SVIZZERA
09.09.2019 - 15:330
Aggiornamento : 16:55

GaultMillau: il basilese "Les Trois Rois" è l'hotel svizzero del 2020

La struttura è un faro non solo nella città renana, ma in tutta Europa, spiega la rinomata guida gastronomica

ZURIGO - L'albergo di lusso basilese "Les Trois Rois" è stato nominato hotel svizzero del 2020 da GaultMillau. La rinomata guida gastronomica lo ha premiato per «l'impressionante architettura, l'eccellente cucina e l'altissimo grado di benessere» offerto.

"Les Trois Rois" è un faro non solo a Basilea, ma in tutta Europa, scrive GaultMillau in un comunicato odierno. La gastronomia è citata come una delle chiavi del successo. Guidato da Peter Knogl, il ristorante che si trova all'interno della struttura, lo "Cheval Blanc", è considerato quello che propone la miglior cucina in un albergo di tutto il Paese.

GaultMillau valuta il lavoro dello chef tedesco con 19 punti su 20 e gli ha già assegnato la corona di cuoco dell'anno nel 2011 e nel 2015. La guida Michelin attribuisce al ristorante tre stelle.

GaultMillau fa inoltre notare come, nonostante il lusso, l'hotel renano sia anche una sorta di salotto per la gente del posto, che vi entra ed esce con naturalezza, sentendosi a casa. Una delle particolarità è che si tratta del primo albergo elvetico con un proprio negozio di fiori.

L'anno scorso il titolo era stato conferito al "Bürgenstock Resort Lake Lucerne", nel canton Nidvaldo, mentre nel 2018 se l'era aggiudicato il "Kulm Hotel" di St. Moritz (GR) e nel 2017 "The Chedi" di Andermatt (UR).

© Grand Hôtel Les Trois Rois, Basel
Guarda tutte le 10 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-16 20:11:50 | 91.208.130.85