Keystone / 20 Minuten
ULTIME NOTIZIE Svizzera
VAUD
2 ore
Crollo al Léman Centre: «Tutta la merce che era a terra è da buttare»
Fortunatamente la struttura ha ceduto alla pioggia alle 22, quando non c'era nessuno
SVIZZERA
6 ore
Il Canton Berna smentisce tutto: «Nessun giovane morto»
«Si tratta di un'informazione sbagliata» hanno comunicato le autorità bernesi all'UFSP.
SVIZZERA / BELGIO
7 ore
Per il Belgio i cantoni a rischio ora sono nove
Della lista non fanno però più parte i Grigioni.
SVIZZERA
8 ore
Sostegno ai media: «Il pacchetto va migliorato»
Secondo la Commissione parlamentare, le misure «non devono frenare la trasformazione digitale»
SVIZZERA
10 ore
Incetta di banconote da 1'000 franchi a causa della pandemia
Boom di pagamenti elettronici e contactless, ma anche di prelievi di contanti
ZUGO
10 ore
Padre e figlio scomparsi: «Sono in Iraq e stanno bene»
La polizia cantonale di Zugo è stata contattata dal 36enne che era sparito nel nulla lo scorso 27 giugno.
SVIZZERA / BIELORUSSIA
10 ore
Liberato lo svizzero arrestato a Minsk
Il 21enne vallesano era in prigione da domenica dopo aver partecipato alle proteste contro i brogli.
SVIZZERA
10 ore
«Era un giovane che godeva di buona salute»
Stefan Kuster ha parlato del primo giovane svizzero morto a causa del covid, notizia in seguito smentita.
FOTO
SVIZZERA
11 ore
Alberi caduti e strade inondate: un nubifragio si è abbattuto su Ginevra
Più di cento militi del servizio d'incendio e soccorso sono stati mobilitati nella serata di ieri.
SVIZZERA
12 ore
Un giovane adulto muore col coronavirus
In Svizzera si registra il primo decesso di una persona under 30.
SVIZZERA
13 ore
Ousman Sonko resta in carcere
Il Tribunale federale ha negato per l'ennesima volta la scarcerazione dell'ex ministro degli interni gambiano.
SVIZZERA
13 ore
Terzo giorno sopra ai 200 casi
Sono 15'928 gli svizzeri in quarantena poiché di rientro da uno dei Paesi a rischio
ZURIGO
13 ore
«La sifilide? Non è stato Cristoforo Colombo a portarla in Europa»
Uno studio dell'Università di Zurigo "scagiona" il navigatore: «I batteri erano già presenti prima».
SVITTO
13 ore
Pochi giorni di scuola e scatta la quarantena
La misura è stata ordinata per 58 bambini e 10 adulti nel Canton Svitto
SVIZZERA
13 ore
Svizzera più povera a causa della libera circolazione
Lo sostiene uno studio commissionato da una fondazione che finanzia anche l'attività politica dell'UDC
BERNA
14 ore
Un uomo senza vita è stato ripescato dall'Aare
La vittima non è ancora stata identificata. Nei giorni precedenti era invece stato trovato un corpo senza testa
SAN GALLO
14 ore
Tragedia in canyoning, stop alle ricerche del quarto turista
La forte pioggia ha costretto le autorità a bloccare tutto per «garantire la sicurezza degli uomini»
SVIZZERA
14 ore
Restrizioni d'entrata per circa 160 Paesi, anche Marocco
Si tratta della lista stilata dal Dipartimento federale di giustizia e polizia
SVIZZERA / RUSSIA
14 ore
Aeroflot torna a volare su Ginevra
La compagnia di bandiera russa riprenderà i collegamenti regolari dall'aeroporto di Mosca dal 15 agosto.
SVIZZERA
15 ore
Nessuna quarantena per i soldati di Swisscoy
I 165 militi impegnati in Kosovo potranno rientrare tranquillamente in Svizzera per le vacanze.
SVIZZERA
15 ore
Aerei da combattimento: «Spreco di soldi inaccettabile»
«Le vere minacce sono il cambiamento climatico, attacchi estremisti e ciber-terroristici oppure pandemie come il Covid»
FOTO
LUCERNA
15 ore
Quattro auto divorate dalle fiamme
L'incendio è divampato dal primo veicolo propagandosi in seguito agli altri tre.
BERNA
15 ore
Anche le cipolle piangono: cancellato lo Zibelemärit
Il celebre mercato bernese non si terrà come di consuetudine il quarto lunedì di novembre.
SVIZZERA
16 ore
È residente in Catalogna, niente audizione per Valcke
L'ex numero 2 della FIFA avrebbe dovuto comparire ieri a Berna nell'ambito del processo contro Sepp Blatter.
SVIZZERA/SPAGNA
16 ore
Baleari: l'indice dei contagi sale, il rischio di black list è concreto
«Forse ai “turisti festaioli” è stato concesso troppo presto di entrare nel paese», ammette una elvetica a Maiorca.
SVIZZERA
16 ore
«Nel 2014 votai a favore dell'iniziativa UDC, ora non più»
Il Ceo di Credit Suisse Thomas Gottstein ritiene «troppo eccessiva» l'iniziativa della limitazione.
SVIZZERA
17 ore
Eventi con più di 1'000 persone? «Acceleriamo la seconda ondata»
Dalla Romandia si alza la voce di medici ed esperti. «Aggiungere grandi riunioni è un rischio significativo»
SVIZZERA
19 ore
Il congedo di paternità conquista giovani e anziani
Ampio consenso per la proposta in votazione il prossimo 27 settembre, secondo il sondaggio di 20 minuti e Tamedia
FOTO
SAN GALLO
1 gior
Canyonista spagnolo scomparso: «Lo conosco, era molto esperto»
Alex Arnold spera ancora che possa essere ritrovato in buone condizioni, anche se è quasi impossibile.
SVIZZERA
1 gior
Un'auto in fiamme svela un cadavere
Ancora poco chiara la dinamica dell'incidente di questa sera a Wädenswil
SVIZZERA / LIBANO
1 gior
Solidarietà elvetica: raccolti oltre 3 milioni di franchi per Beirut
La colletta continua sul sito ufficiale della Catena della Solidarietà
SVIZZERA
1 gior
Manodopera residente, misure ritardate a causa del coronavirus
Il pacchetto era stato elaborato dal Governo lo scorso maggio
SCIAFFUSA
1 gior
Morta Esther Bührer, prima "senatrice" sciaffusana
È stata consigliera agli Stati dal 1979 al 1991.
SVIZZERA
1 gior
Tanti turisti svizzeri, ma non bastano
I pernottamenti sono in calo del 27%, stando al bilancio intermedio estivo tracciato da Svizzera Turismo.
SVIZZERA
06.02.2019 - 20:040

«In Svizzera il turismo di massa non lo vogliamo»

Parola di Martin Nydegger, capo di Svizzera Turismo, che ha risposto alle domande dei nostri lettori: «Siamo cari? Innegabile, ma di qualità»

ZURIGO - Una seduta in streaming per rispondere alle domande dei lettori di 20 Minuten, il boss di Svizzera Turismo Martin Nydegger si è messo in gioco via web. Molti sono stati gli spunti d'interesse (e pure le frecciatine) vediamo assieme le risposte.

Abbiamo un'immagine di destinazione di lusso, per gente ricca, questo non le dà fastidio? (Redazione).

Non ci nascondiamo dietro a un dito, è impossibile obiettare che i prezzi da noi siano alti, e non solo per le vacanze. Penso che però la Svizzera sembri più cara di quanto non sia veramente. In ogni caso il nostro obiettivo è quello di raggiungere quei clienti che sono disposti a pagare un po' di più per avere la qualità.

Ok, siamo cari, ma anche molto poco cordiali con i turisti. Non è un controsenso?  (Alain, Baar).

Non è la prima volta che sento di questa cosa della non-gentilezza dei ristoratori e albergatori elvetici. Posso però smentirla con i dati: l'84% dei turisti coinvolti in un sondaggio recente afferma che siamo amichevoli. Chi viene dall'estero è spesso molto più entusiasta degli svizzeri che sono un po' più critici. Questo risultato non arriva dal nulla, è frutto di un lavoro costante di selezione e formazione.

Sìi sincero, dicci cosa che ti dà più fastidio dei turisti che vengono in Svizzera? (Simon, Soletta).

Se c'è una cosa che, se si può dire, mi fa arrabbiare sono quegli ospiti che non rispettano la natura tanto quanto lo facciamo noi che ce l'abbiamo nel sangue. Un'altra che invece mi va giù così così sono quelli che non vogliono mangiare il cibo svizzero. Mi vanno bene gli alberghi svizzeri che fanno cibo indiano o cinese ma non dimentichiamoci le nostre specialità!

Mettiamola così: se abolissimo Svizzera Turismo, risparmieremmo molti soldi dei contribuenti e non perderemmo nemmeno un turista. Che ne pensa? (Sandra, Interlaken).

È un'affermazione che fa male, non è il massimo quando qualcuno ti augura di non esistere più! In realtà il lavoro di Svizzera Turismo conta, eccome, e molti studi lo dimostrano. Almeno 1 pernottamento su 7 è frutto del nostro lavoro. E il 33% di quello che i turisti spendono in Svizzera arricchisce altri settori. Insomma, fanno bene all'economia.

Quelli del settore vogliono un aumento di pernottamenti. Ma a noi non serve un turismo di massa con arabi, cinesi e indiani. Tanto questi vanno solamente a Lucerna, Ginevra e Interlaken. (Daniela, Zugo).

Questa è un'osservazione acuta, nessuno vuole un turismo di massa. Nemmeno a noi interessa. Vogliamo che chi viene in Svizzera ci resti per diversi giorni e non faccia toccate e fughe nei luoghi più turistici.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Boris Urs Fantechi 1 anno fa su fb
Una banale scusa per non affrontare nuove idee
Lara Frusetta 1 anno fa su fb
La qualità e la perfezione nell'accoglienza del turista c'è anche dove costa la metà....
Giulia Praticò 1 anno fa su fb
Si mangia MALE!
prophet 1 anno fa su tio
eh bon...allora...per salire al Generoso... 100.
Silva Pereira Luis Carlos 1 anno fa su fb
Turismo di montanha e neve h ha ha ha
GI 1 anno fa su tio
turismo di massa.....che significa ? Arrivassero 200'000 cinesi (e non sarebbero che un'infima parte del potenziale di milionari...) tutte le settimane.....li respingeremmo ???
Giuliano Forlini 1 anno fa su fb
Con questi personaggi, il Ticino non si darà mai una svegliata
Giorgio Benedetti 1 anno fa su fb
Questo discorso andrebbe bene se non ci fossero le Dolomiti, le Alpi francesi o austriache...che offrono anche vacanze di alto livello e di qualità.
Fabio Quentin Biscozzo 1 anno fa su fb
Giorgio Benedetti esatto!!!!!!
Mara Athena 1 anno fa su fb
Il turismo di massa e gli stessi svizzeri ... perché io stessa non posso permettermi le vacanze svizzere ?...
Elena Luce 1 anno fa su fb
Ma la massa sono anche le persone che hanno poca disponibilità economica!!! Quindi si potrebbe pensare a dei prezzi più economici pensando a chi non molta possibilità di soldi!!!! La massa c’è in qualsiasi posto durante alcuni mesi dell’anno e la massa come la chiama lui, è quella che comunque spende quel poco ma spende. ??‍♀️
Paolo Mac 1 anno fa su fb
Infatti vogliono un turismo di minkia.....ops nicchia?? Mah prima o poi anche qui non ci sarà più trippa x gatti. La gente spenderà sempre meno... Per la qualità poi meglio soprassedere
Ludovica Longhi 1 anno fa su fb
Allora non vi lamentate e poi chi ci viene in alberghi di 200 anni minimo di notte spinta il fantasma formaggino
Decio Nicolau 1 anno fa su fb
Ma la desocupazione di massa si.?
Raffaella Norsa 1 anno fa su fb
con la bellezza del paesaggio della Svizzera si potrebbe ottenere tantissimo con il turismo, purtroppo non ci sono persone in grado d'occuparsene.
Bandito976 1 anno fa su tio
In Ticino turismo non vuol dire solo hotel e ristoranti, abbiamo parecchie valli e molta natura, solo che non si investe abbastanza. I famosi rustici che con la legge PUC-PEIP andrebbero ristrutturati per offrire posti letto ai turisti, invece causa legge troppo restrittiva si disincentiva il restauro. Il turista vuole comoditá, non 4 muri di sasso belli da vedere nel paesaggio. Non dico che si deve deturpare il paesaggio ma avere una TV, un tavolo esterno dove poter mangiare nelle calde giornate estive magari ci sta. Da che mondo e mondo bisogna investire per avere.
Mattiatr 1 anno fa su tio
@Bandito976 Il problema è sempre lo stesso. Ai cittadini, che rappresentano la maggioranza in Svizzera e in Ticino, piace la natura. Piace guardarla, camminarci, ... Ovviamente però partono da casa la mattina con il SUV e tornano la sera. Alla maggioranza degli svizzeri piacciono le montagne come vetrina per le proprie foto, le proprie passeggiatine ecc. Mai nessuno che prova mai a viverci e a lavorarci, vanno bene solo per il passaggio. E visto che in futuro le foto devono essere uguali a quelle di 50 anni fa (però in 4K) mettere le finestre in vetro e fare in modo che le cascine restino in piedi è da vietare. Solo sassi abbandonati sopra i 1000 metri. Mio padre ha ristrutturato la cascina anni fa, oggi non potrebbe. Senza contare che i tetti devono essere o in pietra i in lamiera, le recinzioni ai bordi del terreno per tenere le capre lontane sono vietate, ... Diciamo che a parlare delle ''nostre valli'' sono tutti capaci, a faticare per rimettere a posto i sentieri il weekend al posto di andare al fiume no.
Quintino Antonio Corciulo 1 anno fa su fb
Non si vuole il turismo di massa ....però alla fine di ogni stagione, si piange perché non si è sodisfatti dei guadagni!!!!
Karin Penzold 1 anno fa su fb
Quintino Antonio Corciulo bravo...e propio cosi...
Alex Carollo 1 anno fa su fb
belli i soldi del turismo di massa alla fine eh?vi conviene tirare su un muro di cemento alla trump allora..
Mauro Piccirilli 1 anno fa su fb
Ma questo ha mai lavorato in vita sua?
Norvegianviking 1 anno fa su tio
Per turismo o praticamente girato tutta Europa, anche i posti meno ambiti e conosciuti (es. Bielorussia), ma se devo fare una classifica per qualità/prezzo/cortesia/servizi, penso che la Svizzera sarebbe un fanalino di coda. Perfino nella tanto vituperata ex Yugoslavia (Croazia, Slovenia ma non solo) o nella sconfinata Norvegia la cortesia e la qualità l'ho trovata alla lunga migliore di quella elvetica. E posi se posso segnalare una particolarità, in un paese benestante come la Svizzera, nel 2019 non si possono ancora vedere certe strutture sciatte anni settanta/ottanta, mai cambiate, mai modernizzate, che ti mettono addosso una tristezza infinita. Piattume, il vocabolo idoneo.
Mara Grisoni 1 anno fa su fb
Otto Bodmer 1 anno fa su fb
Qualità? Spesso appena sufficiente, anche nel cosiddetto settore del lusso. Overpriced di sicuro.
Salvo Nobile 1 anno fa su fb
La Svizzera nel mondo e vista come un paradiso, i Svizzeri come persone serie !!! Secondo il mio parere Berna dovrebbe investire di più in Ticino !!! Anzichè regalare miliardi all' EU !!!
Gladys Jelmini 1 anno fa su fb
Salvo Nobile in realtà dovremmo cominciare noi a investire in un sorriso, nell'accoglienza e nel servizio e qualità migliore a prezzi più contenuti. Cose che negli anni mi spiace ho riscontrato in caduta libera ed è un vero peccato. A parte il discorso UE che condivido, in realtà in Ticino investirebbero anche, pensando ad un paio di progetti, ma poi li facciamo affossare pure quelli...
Salvo Nobile 1 anno fa su fb
La Svizzera nel mondo e vista come un paradiso, i Svizzeri come persone serie !!! Secondo il mio parere Berna dovrebbe investire di più in Ticino !!! Anzichè regalare miliardi alla EU !!!
Equalizer 1 anno fa su tio
E dagli con sta qualità, anche in Austria c'è qualità, e che qualità, e senza bisogn da pecenaa giü 'l türiscta.
Mohamed El Zeki 1 anno fa su fb
A Lugano ci sono 5 alberghi di 5* in qua uno è già chiuso più di 2 anni circa che tra l' altro era k o .. l' altri 3 alberghi che sono di categoria lusso .. non è stato messo ne anche un chiodo da anni oltre che sono stile anni 80 .. rimane solo uno di lusso è moderno.. di quale qualità parlate? Ma avete visto la qualità a Como !!
Pachi Torcia 1 anno fa su fb
Bello a dire in Ticino
Monica Römer 1 anno fa su fb
Come se la qualità del turismo fosse data dalla disponibilità economica ?‍♀️
Prospero Castelluccio 1 anno fa su fb
Monica Römer bravissima il punto è proprio quello!!!!????
Igor Doct 1 anno fa su fb
In Ticino lo volete eccome
Mattia Luminati 1 anno fa su fb
Igor Doct le loro tasche lo vogliono eccome
Mattia Luminati 1 anno fa su fb
Anouk Berger 1 anno fa su fb
Qualita..non sempre..
Giù Cav ILmc 1 anno fa su fb
Giusto! Tradizionalisti e di alta qualità, peccato che alla gioventù di oggi non interessa nulla di tutto questo, interessa il Wi-Fi, spendere poco per le bevande e non pagare i parcheggi
Telassim Alberti 1 anno fa su fb
Giù Cav ILmc vai a chiedere ai residenti di Barcellona cosa ne pensano del turismo "ggioovane" e low cost ?
Giù Cav ILmc 1 anno fa su fb
Telassim Alberti sì ho chiesto e confermano, mi dicevano anche che non avendo abbattuto il roaming internazionale preferiscono un'altro paese europeo per le vacanze? e visto che agli amici catalani piace fare feste notturne mi dicevano anche che dopo le 18 non possono tirar scorregge che vengono incriminati per disturbo della quiete pubblica
Telassim Alberti 1 anno fa su fb
Hahaha bravo: 10 punti per l'immaginazione! ?
Telassim Alberti 1 anno fa su fb
https://www.elmundo.es/papel/historias/2018/11/15/5bec6da8468aeb411c8b464c.html
Boris Urs Fantechi 1 anno fa su fb
Telassim Alberti Barcellona paradiso ci sono stato a Natale unico al mondo
Telassim Alberti 1 anno fa su fb
Boris Urs Fantechi e chi ha criticato Barcellona?
Orso 1 anno fa su tio
Certo.... siccome ora possiamo anche sceglierci il turismo.:) quello di massa no!! Ahahhah. Ma una cosa devo dargli ragione....in svizzera hontrovato ristoratori e albergatori molto gentile. In ticino invece no.... basta vedere i musi lunghi delle commesse e delle cameriere. Solo qui in ticino mi passa la voglia....
Stefano Ansaldi 1 anno fa su fb
Qualità anni 60
Giuseppe Fanelli 1 anno fa su fb
Stefano Ansaldi idem l'età dei turisti... Dai 60 in su
Mariagrazia Borrelli Jaria 1 anno fa su fb
Anche nel Canton Vallese è più o meno così. Tra l'altro in inverno c'è qualcuno in più per sport, ma d'estate, nonostante la bellezza devastante delle montagne, tutto muore ancora di più. È una stagione che vedo non sanno proprio sfruttare... A parte il paesaggio non ci sono altre attrazioni. Pensando che poco più in là del confine trovano strutture ottime con prezzi molto inferiori... Anche chi ha soldi spesso sceglie il minor prezzo ad uguale servizio, se non migliore.
Stefano Ansaldi 1 anno fa su fb
Mariagrazia Borrelli Jaria pure gli austriaci riescono a sorridere di più ???
Danilo Pezzani 1 anno fa su fb
Turisti di qualità arabi e russi che hanno devastato hotel interi, poi pagando profumatamente tutti i danni, ma facendo scappare tanti buoni turisti, mi fanno ridere??
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-15 01:45:44 | 91.208.130.87