SVIZZERA
08.08.2018 - 08:430
Aggiornamento 30.08.2018 - 09:04

Gli affari raddoppiano, ma i conti sono in rosso

Per Katanga, filiale di Glencore, la contraddizione si spiega con gli investimenti nell'infrastruttura mineraria

ZUGO - Katanga, filiale di Glencore, nel secondo trimestre ha registrato un abbondante raddoppio del giro d'affari a 345,5 milioni di dollari. Nonostante questo, l'azienda ottiene una perdita netta di 324,5 milioni, che uniti ai 79 milioni del primo trimestre portano ad una perdita semestrale di oltre 403 milioni.

Il motivo, si legge in un comunicato odierno, è da ricercarsi negli elevati investimenti nell'infrastruttura mineraria.

Nel settembre 2015 Katanga aveva interrotto la produzione di rame e cobalto, a causa di lavori di rinnovamento in Congo. La produzione è gradualmente ripresa l'anno scorso. Glencore detiene l'86,33% dell'azienda.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Tags
affari
glencore
katanga
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-01-20 17:02:00 | 91.208.130.86