Keystone
SVIZZERA
26.04.2018 - 12:130
Aggiornamento : 30.08.2018 - 09:04

OCSE: in Svizzera pressione fiscale stabile e sotto la media

l carico per un lavoratore medio single e senza figli rappresentava in Svizzera il 21,8% del salario lordo

BERNA - In Svizzera la pressione fiscale sui salari nel 2017 è rimasta stabile, nettamente al di sotto della media dei Paesi dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE). È quanto rileva il rapporto "Taxing Wages", pubblicato oggi dalla stessa OCSE.

Il carico fiscale per un lavoratore medio single e senza figli rappresentava in Svizzera il 21,8% del salario lordo. Solo in tre Paesi dei 35 facenti parte dell'OCSE questa quota era più bassa: in Cile (7,0%), in Nuova Zelanda (18,1%) e in Messico (20,4%).

I dati più alti per questa categoria di lavoratori sono stati rilevati in Belgio (53,7%), Germania (49,7%), Italia (47,7%), Francia (47,6%) e Austria (47,4%).

Per una coppia sposata con due figli e un solo stipendio il carico fiscale più alto è stato trovato in Francia (39,4%), davanti a Grecia (39,0%) e Italia (38,6%). Nuova Zelanda (6,4%), Cile (7,0%) e Svizzera (9,1%) si sono distinte nell'altro senso.
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-20 05:57:18 | 91.208.130.87