SVIZZERA
06.09.2016 - 08:150
Aggiornamento : 30.08.2018 - 09:04

PIL salito dello 0,6% nel secondo trimestre

Merito soprattutto del commercio estero e dei consumi dello Stato

BERNA - La crescita economica della Svizzera è migliorata nel corso del secondo trimestre 2016: il prodotto interno lordo (PIL) è infatti salito dello 0,6% rispetto ai primi tre mesi dell'anno, grazie in particolare al commercio estero e ai consumi dello Stato.

Su base annua, il PIL reale elvetico è cresciuto del 2,0%, ha indicato oggi la Segreteria di Stato dell'economia (SECO). Contrariamente alle spese per i consumi delle amministrazioni pubbliche (+1,7%), quelle delle economie domestiche sono rimaste invariate.

Dal canto loro, gli investimenti in beni d'equipaggiamento (-0,9%) e quelli nella costruzione (-0,3%) sono lievemente diminuiti.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-08 10:59:11 | 91.208.130.87