Hauptzollamt Lörrach
SVIZZERA / GERMANIA
28.10.2021 - 11:150
Aggiornamento : 14:26

Alla frontiera con diciassette granchi vivi

La merce è stata trovata in una vettura che transitava dal valico di frontiera tra Basilea e Weil am Rhein

BASILEA / WEIL AM RHEIN - «No, non ho nulla da dichiarare». Eppure nel bagagliaio stava trasportando diciassette granchi vivi. La scoperta è stata fatta di recente dai doganieri tedeschi al valico di frontiera tra Basilea e Weil am Rhein.

Al volante della vettura c'era un quarantaseienne residente in Assia. Ai doganieri ha spiegato che i granchi si trovavano in auto già prima della sua trasferta in Svizzera.

I granchi - che erano all'interno di alcune buste di plastica dentro un contenitore - erano di una specie invasiva originaria della Cina. In Europa è vietato commerciarli, trasportarli, possederli e allevarli. Sono dunque stati sequestrati.

Nei confronti del quarantaseienne scatterà una multa.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-30 15:49:08 | 91.208.130.89