Keystone
SVIZZERA / BIELORUSSIA
26.09.2020 - 15:320

Sangallese in carcere a Minsk, il messaggio inviato all'amica: «Sono stata arrestata!»

La donna è riuscita anche ad inviare un video in cui si sentono i lamenti delle altre prigioniere

MINSK / SAN GALLO - Tra gli arresti avvenuti sabato scorso a Minsk risulta esserci anche una donna con doppia cittadinanza Svizzera-Bielorussia. Stando al St. Galler Tagblatt la prigioniera è di San Gallo. 

Il momento dell'arresto - Nathalie H., un'amica della manifestante tratta in arresto una settimana fa, ha raccontato al giornale di averla sentita l'ultima volta sabato scorso alle 16.23, quando ha ricevuto un messaggio che diceva: «Sono stata arrestata!». Non solo: dal veicolo utilizzato dalla polizia per trasportare i prigionieri, la donna è riuscita ad inviare anche un video, in cui si sentono le urla delle altre manifestanti arrestate. 

Un parente della donna finita in carcere a Minsk ha fatto sapere a Nathalie H. che la sua amica era stata condannata a 15 giorni di carcere. Informazione che concorda con quanto pubblicato dal portale bielorusso sui diritti civili spring96.org, in cui vengono fatti i nomi delle 315 donne arrestate. 

Le proteste in Bielorussia sono iniziate il 9 agosto, quando Lukashenko si è dichiarato vincitore delle elezioni con l'80,1% dei voti. Tuttavia per l'opposizione i risultati sono stati manipolati, e la vera vincitrice è Svetlana Tichanowskaya. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-30 09:17:04 | 91.208.130.87