Immobili
Veicoli

GRIGIONIIl coronavirus si espande in Alta Engadina: «Undici i contagi»

05.03.20 - 16:19
I sei membri della famiglia italiana, primi casi nel cantone, stanno meglio e potrebbero presto essere dimessi
Keystone
GRIGIONI
05.03.20 - 16:19
Il coronavirus si espande in Alta Engadina: «Undici i contagi»
I sei membri della famiglia italiana, primi casi nel cantone, stanno meglio e potrebbero presto essere dimessi
Le autorità grigionesi hanno deciso di non chiudere le scuole.

COIRA - Il coronavirus ha contagiato undici persone nel Canton Grigioni. Tutte le infezioni - è stato precisato oggi durante una conferenza stampa tenutasi a Coira - sono state registrate in Alta Engadina. «Uomini, donne e bambini che hanno contratto il virus si trovano attualmente all'ospedale in isolamento». Secondo quanto riportato dalle autorità, le loro condizioni sono relativamente buone. Tra di loro vi sono anche i sei membri della famiglia italiana: i primi casi registrati nel cantone starebbero per essere dimessi.

Anche nel canton Grigioni, il medico cantonale ha fatto leva sulla «responsabilità individuale» di ogni cittadino. La priorità del Governo retico è infatti quello di proteggere i gruppi maggiormente a rischio della popolazione. Tra di essi rientrano le persone con più di 65 anni e coloro che soffrono di pressione alta, diabete, malattie cardiovascolari, problemi respiratori, cancro e di altre patologie che indeboliscono il sistema immunitario.

Il Canton Grigioni ha inoltre confermato che le scuole rimarranno aperte. 

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA