ULTIME NOTIZIE Svizzera
GINEVRA
1 ora
Maudet respinge il bilancio: «Inopportuno nella sostanza e nella forma»
GRIGIONI
1 ora
Tre escursioniste attaccate da una mucca (di nuovo)
SVIZZERA
1 ora
Il direttore della SEM critica la politica d'asilo europea
FRIBURGO / APPENZELLO ESTERNO
18 ore
Liquami nei torrenti, maxi moria di pesci
FRIBURGO / VAUD
19 ore
La barca si capovolge, nuotano oltre un'ora per raggiungere la riva
VAUD
20 ore
La polizia passa all'azione e sloggia i manifestanti
GRIGIONI
20 ore
Violento scontro, conducenti feriti e furgoni distrutti
BERNA
20 ore
L'impresa estrema di 4 ricercatori in spedizione nell'Artico
SVIZZERA
20 ore
UBS e Credit Suisse, un topmanager sarebbe stato pedinato
SVIZZERA / STATI UNITI
20 ore
In vigore la convenzione contro le doppie imposizioni
NEUCHÂTEL
21 ore
Trovato un cadavere vicino ad una scuola
SOLETTA
21 ore
La maggioranza degli svizzeri si fida delle centrali nucleari
BASILEA CITTÀ
22 ore
L’autista dello scuolabus picchia il bambino di 9 anni
ZURIGO
1 gior
Scritte contro Erdogan, la giustizia svizzera sconfessa la Turchia
SVIZZERA
1 gior
Siamo sempre più spaventati, xenofobi e un po’ omofobi
VALLESE
25.08.2019 - 15:510
Aggiornamento : 22:53

Incidente aereo sul Sempione, tre morti

Il Piper era decollato da un aeroporto vodese e avrebbe dovuto atterrare in Italia. Tra le vittime pure un neonato

3 sett fa Piccolo aereo si schianta sul Passo del Sempione

SION - Tre persone sono morte stamani nello schianto di un piccolo aereo nei pressi dell'ospizio del passo del Sempione (VS). Tra le vittime figura anche un neonato. Le cause del sinistro non sono ancora note.

Il velivolo del tipo "Piper" era decollato verso le 9.00 da un aeroporto vodese ed era diretto in Italia, ma intorno alle 10.30 è precipitato, informa la polizia vallesana in un comunicato diffuso nel pomeriggio.

I soccorritori giunti rapidamente sul posto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del pilota e dei due passeggeri, una persona adulta e un neonato. L'identificazione formale delle vittime è in corso.

Il Servizio d'inchiesta svizzero sulla sicurezza (SISI) ha avviato un'indagine al fine di determinare le cause dell'incidente. «Il Ministero pubblico della Confederazione è responsabile del proseguimento penale e coordina le misure da adottare con la polizia cantonale vallesana», precisa la nota.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-21 12:01:06 | 91.208.130.89