Foto Lettore 20M
SOLETTA
22.05.2019 - 17:160
Aggiornamento : 18:23

Litigio alle elementari: «Prima ha estratto un coltello, poi la pistola»

Allarme alle elementari di Büren (SO) polizia sul posto e allievi blindati in palestra. Il ragazzino armato, dopo le minacce, si è dato alla fuga ed è stato fermato

SOLETTA - Un litigio fra giovanissimi è finito in un "far west" oggi pomeriggio in una scuola elementare a Büren nel canton Soletta. La polizia si è mobilitata in forze in seguito a una segnalazione di un individuo armato, pericoloso, e che aveva minacciato alcuni scolari.

Stando a quanto riportato da un testimone oculare a 20 Minuten, alla base della diatriba ci sarebbe una questione di soldi fra uno scolaro e un ex-studente di quelle stesse elementari. A un certo punto quest'ultimo avrebbe estratto minacciosamente prima un coltello e poi la pistola. In seguito si è poi dato alla fuga. Diversa la versione del "Blick" secondo cui il giovane avrebbe prima estratto la pistola e poi il coltello. 

La polizia è intervenuta prontamente con unità sia da Soletta sia da Basilea Campagna, mettendo in sicurezza l'edificio e spostato tutti gli allievi nella palestra della struttura.

Attorno alle 15 il giovanissimo è stato fermato e si trova ora in centrale. Nei suoi confronti verrà attivata una procedura penale.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-15 21:44:10 | 91.208.130.87