VALLESE
07.02.2019 - 18:150

Rifugio Mittelaletschbiwak distrutto da una valanga

Fortunatamente non si segnalano dispersi e nessuno è rimasto ferito

SION - Il rifugio Mittelaletschbiwak, situato a 3013 metri di quota nella regione del ghiacciaio dell'Aletsch, nell'Alto Vallese, è stato investito e completamente distrutto da una valanga. Non si segnalano dispersi e nessuno è rimasto ferito. Sul futuro della piccola capanna, che disponeva di tredici posti letto, per ora vi è incertezza.

Un responsabile della sicurezza ed esperto di pericoli naturali in escursione ieri nella regione ha segnalato l'accaduto alla Sezione Diablerets del Club alpino svizzero (CAS), proprietaria dell'edificio, si legge sul sito del CAS. Contattata da Keystone-ATS, la polizia cantonale ha confermato l'informazione del CAS secondo cui non vi sono dispersi. Non è stata intrapresa alcuna operazione di ricerca.

La Sezione Diablerets potrà valutare più precisamente i danni in primavera, quando le condizioni meteo lo permetteranno. Per ora la questione dell'eventuale ricostruzione di un rifugio, nello stesso sito o in altro luogo, è prematura. In ogni caso non c'è il tempo per ripristinare una struttura per la stagione 2019.

Il Mittelaletschbiwak sorgeva a margine del ghiacciaio Mittelaletsch, sulla prima via di ascensione ai 4193 metri dell'Aletschhorn. Il piccolo alloggio, senza cucina, è molto apprezzato dagli sciescursionisti esperti, scrive il CAS nella pagina dedicata al rifugio.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-11 04:47:17 | 91.208.130.87