Keystone
GINEVRA
06.02.2019 - 18:340

23 chili di hashish, tre persone in manette

Si tratta di due svizzeri nati nel 1993 e di un eritreo nato nel 1986

GINEVRA - La polizia ginevrina ha annunciato oggi di aver sequestrato ieri circa 23 chili di hashish e di aver arrestato tre uomini nell'ambito dell'inchiesta condotta dalla sua squadra antidroga su un traffico di stupefacenti nella zona di Grand-Lancy, alla periferia del capoluogo. Si tratta di due svizzeri nati nel 1993 e di un eritreo nato nel 1986, indica un suo comunicato.

Due di loro sono stati fermati mentre viaggiavano in auto. Nel baule del veicolo sono stati scoperti oltre 20 chili di hashish. Successivamente sono stati sequestrati durante perquisizioni domiciliari altri 3 chili circa della stessa sostanza, quasi 4,5 chili di marijuana, 11,4 grammi di cocaina, oltre 18'000 franchi e 116 euro in contanti, diversi telefonini, due pistole e una scatola di munizioni.

Uno degli arrestati ha ammesso di trafficare marijuana e hashish e ha sostenuto che la cocaina era per il suo fabbisogno personale. Un altro ha rifiutato qualsiasi dichiarazione finché non potrà parlare con il suo avvocato. Il terzo ha confermato di essere un consumatore di hashish ma ha negato di averne spacciato. I tre sono stati messi a disposizione del Ministero pubblico, conclude la nota di polizia.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-16 05:01:10 | 91.208.130.87