lettore 20minutes / Facebook
GIURA
02.01.2018 - 10:210

Bruciato nell’auto: «La polizia ci ha detto di non aspettarlo più»

La vittima era un musicista che avrebbe dovuto animare un banchetto per la serata di San Silvestro

LES BREULEUX - Si chiamava Jose B. ed era un musicista ed un maestro di chitarra l’uomo arso vivo all’interno della propria vettura domenica mattina, presso un distributore di benzina di Les Breuleux, nel Giura.

Le esatte cause della sua morte potranno essere chiarite solo con i risultati dell’autopsia. Quello che invece si sa è che lo sventurato - riferisce Le Matin - avrebbe dovuto animare un banchetto la sera di San Silvestro presso un ristorante a Saignelégier, ad una decina di minuti di auto da casa sua.

«Ci siamo visti un paio di giorni prima per accordarci», ha raccontato il ristoratore al quotidiano romando. Il musicista sarebbe dovuto arrivare verso le 10 di domenica mattina per allestire la strumentazione. Il ritardo inizialmente non ha destato preoccupazione, almeno non fino a quando la polizia ha contattato il locale avvisando di «non aspettarlo più», senza fornire altre indicazioni.

L'inchiesta di polizia nel frattempo prosegue per chiarire le cause dell'incidente. Secondo alcuni testimoni si sarebbe udita una «forte esplosione».

3 mesi fa Cadavere ritrovato in un veicolo in fiamme
Potrebbe interessarti anche
Tags
polizia
auto
musicista
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-21 10:00:37 | 91.208.130.87