NEUCHÂTEL
12.03.2015 - 11:320
Aggiornamento : 10.01.2018 - 10:20

"La mia sedia a rotelle, mia migliore amica, è stata rubata"

Una donna affetta da una malattia degenerativa ha lasciato la sua sedia a rotelle all'ingresso di un edificio nella notte di sabato. Qualcuno l'ha rubata

NEUCHÂTEL - A causa di un furto stupido e dannoso, una 38enne di Neuchâtel è ora immobilizzata a casa. Affetta da una rara malattia degenerativa, Nina Linder conservava ancora un minimo di autonomia grazie alla sua sedia a rotelle.

Nella notte tra sabato e domenica, però, in visita da un amico, aveva lasciato la pesante carrozzina da circa 150 chili, all'ingresso dello stabile. E qualcuno l'ha fatta sparire.

"È un dramma, non posso uscire. Hanno rubato un oggetto indispensabile per la mia sopravvivenza. È la mia migliore amica", ha raccontato la donna a "L'Express" e "L'Impartial", oggi.

Una buona notizia è però giunta per alleviare le sofferenze della donna: l'AI sta per consegnarle una nuova sedia. "Ma non so quando la riceverò e se sarà come la precedente", spiega la diretta interessante che spera che il ladro, preso da rimorso, le riporti ciò che le è stato rubato.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-26 13:47:29 | 91.208.130.86