Cerca e trova immobili

SVIZZERAUn mese in una casa di cura in Svizzera costa, in media, 10'216 franchi

14.11.23 - 23:05
L’indagine di Curaviva parte dalle statistiche sul costante invecchiamento della popolazione 
Ti-Press
Fonte NZZ
Un mese in una casa di cura in Svizzera costa, in media, 10'216 franchi
L’indagine di Curaviva parte dalle statistiche sul costante invecchiamento della popolazione 

L’invecchiamento inarrestabile della popolazione pone una serie di interrogativi, a partire dalla gestione sanitaria delle persone, per arrivare agli aspetti economici che riguardano le spese necessarie per il loro mantenimento nelle case di cura. E proprio su questo elemento cruciale si è concentrata un’approfondita analisi di Curaviva, l'associazione dei fornitori di servizi per gli anziani.

Il primo elemento che emerge dall’indagine è che un mese in una casa di cura in Svizzera costa, in media, 10'216 franchi. E, altro aspetto da non trascurare è che, in media, una persona bisognosa di cure in Svizzera resta in un istituto per quasi due anni e cinque mesi. I conti, sempre mediamente, sono così presto fatti.

Si tratta di cifre che forniscono una prima misura di grandezza del fenomeno. Anche perché le proiezioni dell’Ufficio federale di statistica prevedono che nel 2050 la quota delle persone di 80 anni e più rispetto alla popolazione residente sarà pari al 10,7%. Nel 2020 era poco meno della metà. 

Uno scenario che porterà gli abitanti complessivi della Svizzera da 8,7 milioni a 10,4 milioni di persone. Ecco allora che, nel 2050, le persone di età superiore a 80 anni, che godranno in media di una salute migliore rispetto alle persone di questa stessa età di oggi, potranno in ogni caso avere bisogno di cure. 

Sempre secondo lo studio «in Svizzera esistono attualmente circa 1500 istituti di cura con oltre 96'000 posti. Nel 2021 sono state assistite circa 124mila persone. Ciò si traduce in costi elevati che, come detto, indicano una cifra di 10'216 franchi al mese», si legge nel documento

Le assicurazioni sanitarie e lo Stato si fanno carico di una parte di questi costi. C’è poi però anche la parte che dovrà essere sborsata dal paziente. 

Ecco allora la ripartizione dei costi, in base all’indagine: lo studio prevede, in media, una rendita di 4.124 franchi, l'assistenza LAMal di 4.401 franchi, l'assistenza di 1.529 franchi e i restanti costi sanitari che rimangono esclusi sono di 162 franchi a carico delle persone o dei parenti.

Secondo Curaviva circa il 40% delle persone bisognose di cure può farsi carico da solo dei costi della pensione in una casa di riposo o di cura. Tuttavia, circa il 60% delle persone bisognose di cure ricorre all’aiuto delle prestazioni complementari per i casi in cui non si abbia un patrimonio sufficiente (PE). La situazione è simile per quanto riguarda i costi sanitari.

NOTIZIE PIÙ LETTE