Immobili
Veicoli
Ti-Press
ULTIME NOTIZIE Svizzera
ZURIGO
58 min
Nessuna settimana dei "super contagi": «Le misure vanno revocate»
La Task Force aveva previsto una «settimana di super infezioni» per la fine di gennaio.
SVIZZERA
1 ora
AI: «Gravi lacune nelle perizie degli esperti»
Secondo Inclusion Handicap le valutazioni vengono fatte con l'obiettivo di evitare il versamento dell'invalidità.
SVIZZERA
1 ora
Anche Beat Stocker respinge tutte le accuse
Coimputato a processo Vincenz, l'ex numero uno di Aduno: «Non mi sono arricchito con quegli investimenti occulti».
SVIZZERA
2 ore
Giro di vite sul commercio illegale di animali e piante protetti
Dal prossimo 1. marzo si rischiano fino a cinque anni di carcere. Lo ha deciso il Consiglio federale
SVIZZERA
2 ore
Il voto svizzero all'ONU pubblicato sul sito del DFAE
Il Governo ha adottato la misura riconoscendo «il crescente bisogno di trasparenza» da parte dell'opinione pubblica.
ZURIGO
2 ore
Bimbo di cinque anni investito da un'auto
L'incidente è avvenuto ieri pomeriggio a Horgen. Il bimbo è rimasto gravemente ferito.
BASILEA CITTÀ
3 ore
Il mistero dei “cubi” arancioni
Si tratta di geofoni per la localizzazione di fonti di acqua termale per la realizzazione di un impianto geotermico
ZURIGO
13 ore
Cresce la paura della guerra: la Svizzera deve mediare?
Si fa sempre più tesa la situazione tra Ucraina e Russia. L'occidente teme ormai un'invasione
SVIZZERA
16 ore
La variante Omicron... e i test Covid
Non mancano i dubbi attorno ai test Covid. Ecco le principali risposte
SVIZZERA
18 ore
«Le visite agli strip club erano per motivi di lavoro»
L’ex amministratore delegato di Raiffeisen Pierin Vincenz giustifica le spese pazze addebitate alla banca.
SVIZZERA
20 ore
Le “firme” nel sistema immunitario di chi rischia il Long Covid
Uno studio zurighese ha identificato i fattori di rischio immunologici
SVIZZERA
20 ore
Il vaccino protegge i pazienti ad alto rischio da un decorso grave
Lo dimostra una valutazione del registro dei malati di Covid-19 nelle unità di terapia intensiva
SVIZZERA
20 ore
Il processo Vincenz non si ferma
La Corte ha respinto le richieste di sospensione. Inizia l'interrogatorio dell'ex Ceo
SVIZZERA
21 ore
In Svizzera 36'658 contagi e dodici decessi in ventiquattro ore
Nelle strutture sanitarie elvetiche sono state ricoverate altre 121 persone col Covid
GRIGIONI
22 ore
Corsa a sposarsi il 22.2.22
Sette matrimoni già prenotati a Coira per quella data. Già tutto esaurito a Zurigo.
SVIZZERA
22 ore
Amori tossici, succede a una persona su due
Violenza fisica, stalkeraggio, offese e degradazioni. La vita di coppia non sempre è rose e fiori.
SVIZZERA
23 ore
«Un allentamento delle misure porterebbe a un'ulteriore ondata»
Gli esperti della Confederazione fanno il punto della situazione. E frenano gli entusiasmi su una fine delle restrizioni
SVIZZERA
1 gior
«Non sottovalutate la slitta, indossate un casco»
Secondo uno studio dell'Upi, si raggiunge velocemente una velocità di 45 chilometri all'ora
BASILEA
1 gior
Arma puntata contro un dipendente Manor
L'uomo si era intrufolato nell’edificio prima dell'apertura del negozio. Un sospettato è già stato arrestato.
SVIZZERA
1 gior
«Il nostro parco giochi è il loro spazio vitale»
La Stazione ornitologica svizzera di Sempach invita a prestare attenzione: «Gli sport invernali disturbano la fauna»
SVIZZERA
1 gior
«Ci siamo comportati come bravi soldatini, adesso basta»
Politici e associazioni economiche fremono: Le attuali restrizioni sono «sproporzionate» e «vanno revocate».
SVIZZERA
1 gior
Parità salariale, la Posta è vicina al suo obiettivo
In una società del gruppo sono tuttavia previste delle misure correttive
ARGOVIA
1 gior
Cadavere nella grotta, il 22enne a processo per assassinio
Il Ministero pubblico argoviese ha richiesto sedici anni e quattro mesi di carcere per il giovane omicida.
BERNA
1 gior
Aquila reale vittima di una turbina eolica
L'incidente è avvenuto nel mese di novembre sul Mont-Soleil, nel Giura bernese.
SVIZZERA
14.01.2022 - 15:460

Vaccino ed effetti collaterali: oltre undicimila i casi in Svizzera

Il 62.7% delle notifiche è stato classificato come non serio. Swissmedic: «I preparati impiegati restano sicuri».

Le persone vaccinate con almeno una dose in Svizzera sono più di sei milioni. Oltre 14 milioni le dosi inoculate.

BERNA - In Svizzera sono state fatte fino a martedì scorso 11'467 notifiche di casi sospetti di reazioni avverse ai vaccini anti Covid. «Le segnalazioni - precisa Swissmedic - confermano il profilo rischi-benefici positivi per i vaccini».

4'276 casi seri (su oltre 14 milioni di dosi) - Il 62,7% delle notifiche, ossia 7'190, sono state classificate come «non serie», mentre 4'276 (37,3%) si riferiscono a «casi seri». Secondo i dati ufficiali, finora in Svizzera oltre sei milioni di persone hanno ricevuto almeno una dose di vaccino, mentre 5,9 milioni ne hanno due. Tra queste 2,8 milioni hanno effettuato pure la dose di richiamo.


Swissmedic

«192 decessi, ma nessuna prova concreta» - In base al nuovo aggiornamento di Swissmedic - il 21esimo da quando è iniziata la campagna vaccinale - in 192 casi gravi le persone «sono decedute a differenti intervalli di tempo dalla vaccinazione». Ma nonostante una vicinanza con essa «non vi sono indizi concreti che la causa del decesso sia stata la vaccinazione».

Età medie - Le persone interessate da reazioni avverse avevano in media 52 anni, e di queste il 12,9% aveva un'età pari o superiore ai 75 anni. Nei casi classificati come seri l'età media era di 54,3 anni, mentre nei casi notificati in relazione temporale con i decessi era di 79,6 anni.

Donne più colpite - La maggior parte degli effetti collaterali ha riguardato il gentil sesso (vedi grafico). Il 68% delle notifiche, ossia 7'789, si riferiscono al vaccino del produttore Moderna. Con il 63% delle dosi somministrate, questo è anche il vaccino più utilizzato in Svizzera fino a oggi. Poco più del 29% delle segnalazioni (3'354 casi) ha invece riguardato il vaccino di Pfizer/BioNTech (utilizzato per circa il 36% delle dosi). Circa la metà delle notifiche sono state fatte da operatori sanitari. Altre 5'797 (50,5% del totale) sono state inviate direttamente dalle persone colpite, scrive ancora Swissmedic.

Swissmedic
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Moga 6 gior fa su tio
Dato è un sistema di segnalazione passivo si parla di 1/100 dei casi effettivi. E poi i casi vanno confrontati col numero di persone, non col numero di inoculazioni. Ne risulterebbero effetti avversi nel 20% delle persone vaccinate. Basta farsi prendere in giro!!!
Scigu 1 sett fa su tio
Perché non scrivere che i casi gravi sono solo lo 0,0003 % dei vaccini?
emib53 1 sett fa su tio
Che verifiche saranno state fatte su quel 50% che ha inviato direttamente la notifica a Swissmedic? Se utilizzassimo come campionatura statistica quelli che hanno chiesto un indennizzo quelli dell'altro articolo di oggi in cui c'è chi lo ha chiesto per simili gravi motivi: "forte sudorazione, stanchezza, smemorataggine e intorpidimento delle mani per un'ora dopo la vaccinazione" potremmo ridurre ancora di più il numero di chi veramente ha avuto pesanti e durevoli effetti collaterali. Anche a me piacerebbe che si analizzassero meglio i dati, anche delle morti avvenute nei tempi successivi alla vaccinazione, forse ciò porterebbe un po' di chiarezza e di rassicurazioni per gli scettici verso i vaccini. A scanso di equivoci lo dico da guarito e, poi, 3 volte vaccinato (e non rinchiuso in casa come credono i novax che ci dipingono come pecoroni paurosi).
Dex 1 sett fa su tio
Il vaccino meno efficace della storia purtroppo. Speriamo riescano a farne uno più efficace. Sperem
Marta 1 sett fa su tio
Degli effetti negativi a seguito sia della malattia che del vaccino non se ne parla abbastanza.
Lux Von Alchemy 1 sett fa su tio
Beh, dai, allora se non sei uno delle migliaia (….) di casi gravi da effetti collaterali, diciamo che la ruota della fortuna ha girato in tuo favore. Dita incrociate ai prossimi, e per ciò che ci si augura non si presenti a medio-lungo termine. D’altronde la vita, non solo in questo caso, è avventura e rischio. No?
Aka05 1 sett fa su tio
I nuovi virologhi 👇🏻🤣
Andy 82 1 sett fa su tio
@Aka05 tutti saputelli...
ste.cri 1 sett fa su tio
Non fatte ma analizzate, le notifiche sono 37550 (vedi rapporto Swissmedic). Che i dati vengano riportarti onestamente in rispetto a chi ha avuto reazioni avverse.
Alessandro 69 1 sett fa su tio
Fra 5 anni vedremo i reali effetti collaterali
cle72 1 sett fa su tio
Rimango con la mia idea, ovvero il vaccino chiamato tale da quando è stato creato, ha lo scopo di proteggere le persone e fa si che le persone non prendano i virus e la malattia conseguente. Poi esistono i casi che nonostante si era vaccinati il virus colpisce, ma si parlava e parla di una percentuale bassissima. Oggi con il Coronavirus qualcosa non torna! Molti vaccinati, molti positivi!?! Smettetela di chiamarlo vaccino, perché non è un vaccino, ma semplicemente un test sperimentale per cavie umane. Ma vi rendete conto che non si è mai visto un vaccino che ha bisogno di continui richiami in così breve tempo!?! ma neanche quando la medicina non era così avanzata come oggi. Qualche domanda dovrebbe sorgervi in modo spontanea. Questo non è una riflessione no fax, ma oggettiva per quanto visto ieri, oggi e nel prossimo futuro. Meditate gente meditate.
Johnnybravo 1 sett fa su tio
@cle72 È pieno di vaccini che necessitano di più dosi (da 3 a addirittura 5) nell'arco di 1-6 mesi-12 mesi ( vedi: Polio, epatite A, epatite B, encefalite da zecca, ecc....) . Per favore non dica stupidaggini....
cle72 1 sett fa su tio
@Johnnybravo L'epatite A ha bisogno di due iniezioni e nessun richiamo e se non ricordo male vale anche per la B L'encefalite da zecca è un'altra cosa. Per altre valgono solo se mi reco in paesi dove circolano ancora malattie pericolose. Per il dire stupidaggini, forse mi sono messo in linea con chi vuol dipingere le cose come non sono. Vaccinati in cure intense c'è ne sono e non pochi nel mondo. Sorrido quando vedo articolo di no fax intervistati dopo essere stati in cure intense, chissà mai perché non succede mai un intervista ad un vaccinato che esce dalla stessa camera??? Ne conosco uno personalmente!!
Johnnybravo 1 sett fa su tio
@cle72 Vuole insegnarmi il mestiere?? Epatite A 2 dosi se la vaccinazione viene eseguita prima dei 16 anni, Dai 16 anni compiuti sono necessarie 3 dosi, la seconda dopo 1 mese e la terza dopo 6 mesi. La vaccinazione contro l’epatite B prevede di norma 3 dosi ( intervalli 0, 1, 6 mesi). La vaccinazione combinata con quella dell’epatite A prevede 2 dosi se la prima iniezione viene eseguita sempre prima di compiere 16 anni. sopra i 16 sempre 3 dosi! Se si utilizza un vaccino esavalente per i lattanti, sono necessarie 4 dosi oppure uno schema di vaccinazione accelerato (0, 1, 2, 12 mesi). Per quanto riguarda i vaccinati che finiscono in cure intensive nessuno a mai negato che ci finiscano ( pochi , spesso volentieri persone anziane o/e con comorbilità). La persona che lei conosce personalmente ne è uscita, la maggior parte delle persone con avversione al vaccino ne esce pure.... ma sdraiati e con i piedi davanti.... purtroppo ( cioè deceduti), ma si sa, è inutile discutere con persone che ormai lo scopo della loro giornata è dedicata a denigrare la scienza e spesso e volentieri negano di aver contratto il coronavirus anche in punto di morte, rifiutando le cure e minacciando chi si sta prendendo cura di loro. Se lo lasci dire, è molto triste.... Per quanto riguarda le interviste a vaccinati che sono usciti dalle cure intensive, ce ne sono state, forse non le ha viste lei, probabile.
GreenPick 1 sett fa su tio
Che gangsters che siete a non aver fatto il vaccino…
Andy 82 1 sett fa su tio
@GreenPick no sono una mandria di Asini...
Johnnybravo 1 sett fa su tio
4'276 casi seri( intendiamoci non morti, seri, vuol dire che è compresa anche la febbre sopra 38, ecc...) su oltre 14 000 000 di dosi! lo 0,03% di cosa stiamo parlando??? Un margine di sicurezza ampissimo. La maggior parte dei medicamenti ( anche quelli da banco, cioè quelli che si possono prendere senza nessuna ricetta medica) hanno effetti collaterali gravi notevolmente maggiori, l'alcool ,il fumo, la sedentarietà, l'alimentazione sbagliata, ecc... pure.... checché ne dicano i vari detrattori del vaccino.
Fkevin 1 sett fa su tio
@Johnnybravo Cavoli. Sembra la stessa percentuale di chi muore di/con covid dai 0 ai 50 anni ahahahahahahahhahah.... Ma perfavore. Ancora mi chiedo di cosa stiamo parlando e litigando. Soprattutto tu Johnny cattivo 🤣🤣🤣🤣
cle72 1 sett fa su tio
@Johnnybravo Bene niente da obbiettare! Ma guardiamo allora anche la percentuale di morti per covid o presunti tali nel mondo, di quale percentuale si parla? Molto meno di quella indicata da lei per probabili conseguenze al vaccino. Ha indicato varie altre situazioni con decorsi gravi, corretto anche quello, ma dimentica la cosa più importante, la prima causa di morte al mondo ancora oggi nel 2022,la fame! Dunque chiedo a lei, di cosa stiamo parlando??? Il mondo dei potenti ha dimostrato che se vogliono si mettono assieme e sborsano miliardi per la ricerca di uno pseudo vaccino sperimentale, e bambini ancora oggi muoiono di fame!!! Ovvio non hanno nessun ritorno miliardario e quindi chissene frega! Difendere le case e le lobby farmaceutiche lo lascio fare a voi.
emib53 1 sett fa su tio
@cle72 Dati di John's Hopkins University di oggi: più di 5.5 milioni di morti su più di 326milioni di contagiati, fanno l'1.69% di morti secondo dati che vengono considerati attendibili, anche se molti dati di paesi in via di sviluppo sono probabilmente più alti. Citare i dati di altre cause di morte non c'entra nulla con questa discussione. Sono certo d'accordo che non si fa abbastanza per combattere la povertà nel mondo, ma questo dipende anche dai governanti che ci si sceglie, la Svizzera ne è un esempio con i partiti della maggioranza a favorire l'economia a scapito di socialità e aiuto allo sviluppo.
Aka05 1 sett fa su tio
@cle72 Mamma mia…🤣🤣
Cane93 1 sett fa su tio
Chi si è fatto vaccinare è stato una cavia da statistica con un farmaco sperimentale. E la cosa assurda è che le cavie l’hanno fatto a gratis e rischiando pure effetti collaterali. Chiamatemi pure no vax ma sono contento a non far parte di queste statistiche
Aka05 1 sett fa su tio
@Cane93 Dopo farmaco sperimentale ho smesso di leggere…
Avetesempreragionevoi 1 sett fa su tio
@Aka05 La battuta più bella degli ultimi tempi… non hai perso tempo inutilmente, bravo.
Aka05 1 sett fa su tio
@Avetesempreragionevoi Mica tanto… avrei dovuto fermarmi prima a “cavia da statistica “. Evidentemente sto invecchiando
Luca 68 1 sett fa su tio
190 decessi se era un altro medicamento lo avrebbero già abolito, e che sia realmente legato al vaccino non lo diranno mai, e questi dati sono a corto termini, chissà sé tra qualche anno sarà ancora considerato così sicuro.
Johnnybravo 1 sett fa su tio
@Luca 68 Ma lei di cosa sta parlando?? Sa cosa dice??? Ma basta spararle a vanvera a chi la spara più grossa, tanto per, senza nessuna cognizione di causa!!! Per favoreeee ;) Lo sa che, per esempio, solo l'aspirina e sono negli Stati Uniti, causa dalle 16000 ai 18000 morti all'anno??? ( si immagini a livello mondiale) Ma sa che i benefici ( parliamo anche di aspirina cardio) sono infinitamente maggiori che i rischi? Nessuno si sogna minimamente di toglierla dal mercato, anche perché se la ritirassero ci sarebbero centinai di migliaia di morti in più... Sa che il paracetamolo, solo in Inghilterra, causa dai 400 ai 500 morti l'anno per intossicazione epatica? e migliaia di ricoveri? Eppure è un ottimo medicamento e anche qui il rapporto rischi benefici è sempre favorevole verso i benefici, ecc... Se dovessimo vietarli tutti, il risultato sarebbe che la toppa è peggio del buco!!
Luca 68 1 sett fa su tio
@Johnnybravo i medicamenti sé presi secondo le prescrizioni non uccidono, uccidono quando non preso correttamente. poi non sono medico, ma credo sia abbastanza evidente che il vaccino non funziona come vogliono farci credere, personalmente preferisco essere rigoroso, anche con il mio stato fisico ( esercizio e alimentazione ) e cerco per quanto possibile di non prenderlo, piuttosto che vaccinarmi con comunque il rischio di problemi, voglio essere io responsabile della mia salute e non affidarmi a un intruglio che nessuno può seriamente garantire, nemmeno chi lo ha creato, vedi certificazione false per l'omologazione, poi sia chiaro non ho nulla in contrario con chi a deciso per il vaccino, ma contro tutte quelle bugie che ci raccontano questo non mi va giù, da inizio pandemia che ci raccontano cose sbagliate, ( esempio mascherine) quando chi comanda sarà realmente trasparente forse cambierò opinione.
Don Quijote 1 sett fa su tio
@Johnnybravo Infatti, evito di prendere qualsiasi medicamento in assenza di sintomi o anche come prevenzione se non sono in un categoria rischio.
Johnnybravo 1 sett fa su tio
@Don Quijote Per la prima volta la vediamo nella stessa maniera o quasi ;) , un medicamento va preso solo se si hanno sintomi, ma sintomi importanti, non bagatelle. Per quanto riguarda la vaccinazione è diverso, quella è inutile farla in presenza di sintomi, anche perché la vaccinazione ha uno scopo preventivo, non curativo, lo scopo è quello di prevenire l'insorgere della malattia. Cmq capisco che tante persone sono riluttanti la vaccino perché si sentono bene, forti, ecc... è fanno il ragionamento: Se sto bene, perché devo prendere qualcosa? a che scopo? Ma è un ragionamento sbagliato e fuorviante. Secondo questo ragionamento allora non dovremmo più fare screening per le malattie tumorali, cardiache ecc... Perché purtroppo tantissimi stanno bene... prima della catastrofe!! Quando subentrano i sintomi spesso è tardi! lo stesso discorso, come già scritto, vale per le vaccinazioni. Cmq la maggior parte dei non vaccinati sono persone che hanno paura di eventuali effetti collaterali (pochissimi in rapporto alle miliardi di dosi) , sono pochi quelli che sono no vax duri e crudi, ma ce ne sono, purtroppo, parlo per esperienza clinica.
Johnnybravo 1 sett fa su tio
@Luca 68 Ma guardi, sta dicendo un sacco di cose scorrette, i medicamenti presi secondo prescrizioni, purtroppo possono uccidere benissimo o avere gravi effetti collaterali , glielo dico con cognizione di causa e perché sono del mestiere.... Sa che se lei contrae il Covid 19 (anche in forma leggera) ha molte più probabilità di avere problemi futuri di quelle di averne facendo il vaccino? Poco importa se è sportivo, ho avuto 2 triatleti super allenati tra i mei pazienti, ebbene hanno peso il covidf in forma leggera, ma la sindrome longcovid ha colpito pure loro ( ora non riescono più a fare i loro allenamenti abituali, riescono a fare si e no il 30-40% di prima ( dispnea, fiato corto, mancanza di energia, concentrazione ( molto importante negli sport di endurance) disturbi del ciclo del sonno, dolori muscolari ecc)) ... stanno soffrendo e sono disperati.
Luca 68 1 sett fa su tio
@Johnnybravo probabilmente avrà ragione lei, ma fino ad ora le autorità hanno raccontato tante bugie e troppe restrizioni incoerenti, le case farmaceutiche non hanno propio dimostrato trasparenza, tutto questo mi porta a non vaccinarmi perché non credo nel vaccino. buona giornata
Johnnybravo 1 sett fa su tio
@Luca 68 Lei è liberissimo di non vaccinarsi, però deve accettare anche le eventuali conseguenze e restrizioni, visto che è stata votata anche una legge, voluta dalla maggior parte della popolazione. La legge va rispettata e se si ritiene che sia ingiusta, ci sono tutti i mezzi legali per contestarla, ma da quando entra in vigore va rispettata. Intendiamoci io non sto dicendo che lei non la rispetti o meno, questo non posso saperlo, il mio è un discorso in generale.
Roger1980 1 sett fa su tio
"192 decessi ma nessuna prova concreta". Certo che non vi sono prove concrete, non le avete cercate! Per contro, se un 98enne, malato terminale, era positivo al Covid e poi moriva, diventava un morto DI Covid (al posto di un morto CON il Covid). È proprio per questa mancanza di trasparenza che ho deciso di non vaccinarmi ed ho fatto benissimo. Infatti, ho preso il virus e non sono stato male...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-26 13:24:41 | 91.208.130.87