Cerca e trova immobili

SVIZZERA«Serve una stretta anche in Svizzera»

11.11.21 - 11:29
L'Austria lo ha fatto, la Germania ci pensa. Ma da noi i virologi non sono tutti concordi
tipress
Fonte 20 Minuten/ Daniel Graf/Christina Pirskanen
«Serve una stretta anche in Svizzera»
L'Austria lo ha fatto, la Germania ci pensa. Ma da noi i virologi non sono tutti concordi

BERNA - Due G, tre G, contagi che salgono a livelli record. La quarta ondata è un valzer di numeri e lettere, in Austria il governo ha deciso di ammettere nei locali pubblici solo le persone vaccinate o guarite - geimpft, genesen - mentre in Germania l'accesso è ancora consentito anche ai "gesund" - la terza G - ossia i "sani" con tampone negativo. 

Ma i virologi tedeschi invocano una stretta "austriaca" per contenere le ospedalizzazioni, e anche in Svizzera aumenta la preoccupazione. «Tra due o tre settimane, la situazione nella Confederazione sarà simile, gli ospedali rischiano di nuovo di ritrovarsi sotto pressione» dice Manfred Kopf, professore di biomedicina molecolare all'ETH di Zurigo ed ex membro della task force.

Il neuroscienziato Dominique de Quervain condivide l'appello a una stretta sulle misure: «In particolare occorrerebbero mascherine obbligatorie nelle scuole, l'obbligo di certificato sul posto di lavoro, e nel tempo libero andrebbe eliminata la possibilità di tamponarsi».

Dalle file della politica si rinnovano gli appelli alla vaccinazione: per Lorenz Hess, consigliere nazionale del Centro, bisogna accelerare sulla terza dose. «Se non ci sono controindicazioni scientifiche, allora il richiamo andrebbe esteso a tutta la popolazione il prima possibile. Già a partire da settimana prossima». 

Il consigliere nazionale dei Verdi Liberali Martin Bäumle è d'accordo: «Penso che sia sbagliato che gli under 75 non possano ancora ricevere il richiamo. Chiunque lo desideri dovrebbe avere accesso, dando la priorità agli over 65». La Confederazione secondo il deputato ha aspettato troppo a lungo, ma può recuperare il ritardo in fretta perché «è un paese piccolo e veloce». 

Andreas Faller, ex vice direttore dell'UFSP, tranquillizza gli animi: «Il fattore decisivo in questa fase della pandemia è il numero di ricoveri, e il Consiglio federale lo ha giustamente comunicato. Attualmente le ospedalizzazioni sono stabili o addirittura in leggero calo» ricorda l'esperto. Nell'aprile 2021, per fare un confronto, la media giornaliera era di 120 ricoveri a fronte di 2mila contagi. Ora è di 50 ogni 4mila.

Finché i decorsi gravi e i decessi non aumentano in modo significativo, l'impennata dei contagi non è di per sé una cosa negativa, secondo Faller: «I virologi, gli epidemiologi e gli immunologi dovrebbero anzi essere contenti. Per ogni persona infettata che non ha un decorso grave, l'immunità nella popolazione aumenta». Per identificare anche le persone che sono state immunizzate senza accorgersene, Faller suggerisce di testare tutti coloro che non sono stati vaccinati o che non sono guariti.

COMMENTI
 

Don Quijote 2 anni fa su tio
Siamo 8 miliardi in crescendo velocemente senza la capacità di gestirci, scrutando la sfera di cristallo i politici dicono che andiamo verso un disastro ambientale e che bisogna diminuire il carico inquinante, dunque, che male c'è se malattie e altro frenano la crescita demografica limitando la speranza di vita in modo del tutto naturale. Volete uovo e gallina!

Oaeya 2 anni fa su tio
https://brownstone-org.translate.goog/articles/natural-immunity-and-covid-19-twenty-nine-scientific-studies-to-share-with-employers-health-officials-and-politicians/?_x_tr_sl=auto&_x_tr_tl=fr&_x_tr_hl=en&_x_tr_pto=nui

emib53 2 anni fa su tio
Risposta a Oaeya
Sono articoli non ancora reviewed da specialisti.

Uluru 2 anni fa su tio
Bisognerebbe prendere nota di tutte queste affermazioni terroristiche di cotanti “esperti” e poi, quando puntualmente non si avvereranno, portarli in tribunale. Perché quello che stanno facendo, ripeto, è TERRORISMO!

emib53 2 anni fa su tio
Qui c'è un sacco di gente che riporta fatti e teorie senza mai un riferimento bibliografico che ci permetta di valutare l'attendibilità della fonte. Senza queste informazioni, possiamo considerare spazzatura ciò che si afferma.

Fkevin 2 anni fa su tio
Risposta a emib53
Cosa mi dici di Peter Doshi? Guarda il video

Don Quijote 2 anni fa su tio
Risposta a emib53
Il fatto è che sulla propagazione di un virus e come ci s'infetta non esistono fonti attendibili ma solo masturbazioni mentali. Se da 20 anni non prendo un'influenza e da un anno che sono immunosoppresso vado tranquillamente in giro adottando le stesse precauzioni di sempre senza ammalarmi, non vedo perché dopo una evidenza empirica solida personale devo adottare precauzioni teoriche di uno che pensa di essere uno esperto e magari è una capra! Senza voler offendere nessuno.

Aka05 2 anni fa su tio
Risposta a Don Quijote
O viceversa….

Aargauer 2 anni fa su tio
Risposta a Fkevin
L’illustre Doshi…adesso ne parlano tutti…ossignuuur

emib53 2 anni fa su tio
Risposta a Fkevin
Certo, prendi il primo che dice cose che ti aggradano e ci credi, e la maggioranza che dice cose contrarie sono tutti parte del complotto, ovvio.

Fkevin 2 anni fa su tio
Risposta a Aargauer
Ecco. Lo sapevo. Sempre i bastian contrari. Proprio estremisti. Ma se lui era un proprovax estremista come voi, allora li sì che vi andava bene

Aargauer 2 anni fa su tio
Risposta a Fkevin
Io non sono estremista al contrario tuo! Tu dici che te ne vuoi restare a casa a goderti la tua vita.. Ecco, stai a casa e goditi la TUA vita come vuoi… ma evita di fare sempre commenti per la maggior parte..fuorvianti! Ciao bello 🤙🏻

Fkevin 2 anni fa su tio
Risposta a Aargauer
Adesso non posso neanche più commentare? Che mondo siamo finiti. Libero pensiero c'è ancora in questa Svizzera? Non sono un terrorista o appestati.... Va be

emib53 2 anni fa su tio
Risposta a Fkevin
Per esprimere un libero pensiero è necessario prima avere un pensiero.

Chris El Suizo 2 anni fa su tio
Il vaccino che in molti vi siete lasciati iniettare firmando una liberatoria danneggia il meccanismo dell’autoriparazione del DNA, non rimane circoscritto nella zona dell’iniezione ma si replica in tutte le cellule dell’organismo e la proteína spike inibisce ña riparazione di eventuali danni causati da radiazioni di varia natura, prodotti chimici e inquinamento, sapete poi cosa succede?! Cancro, malattie autoimmuni e immunodeficienza provocata, le conseguenze non devo dirvi quali sono immagino! Date tempo al tempo e vedrete cosa vuol dire omologare un preparato sperimentale in fretta e furia!

C.B. 2 anni fa su tio
Risposta a Chris El Suizo
Lei é un Genetista diplomato dove?? Capra di uno!! Continua a leggere fumetti e lascia fare i discorsi seri ai grandi!

Chris El Suizo 2 anni fa su tio
Risposta a C.B.
https://www.brigataperladifesadellovvio.com/blog/il-vaccino-che-danneggia-il-dna https://www.naturalnews.com/files/viruses-13-02056-v2.pdf Sarà anche che io sono una capra, ma viva, sana e felice, tu invece sei un pecorone, leggiti questi articoli, il primo è comprensibile anche per un ignorante come te, il secondo che è lo studio vero e proprio è per gli uomini di scienza. Auguri per il tuo futuro da MUTANTE!

emib53 2 anni fa su tio
Risposta a Chris El Suizo
Bravo, ecco i giusti link per informarsi! Tutti siti che nessuno verifica, quindi ogni affermazione vale solo per i creduloni che, privi di capacita a valutare, le riportano come fossero vere.

Aka05 2 anni fa su tio
Risposta a emib53
Ma perché, avevi dei dubbi..? 😂

emib53 2 anni fa su tio
Risposta a Aka05
Certo che no, ma, per via della professione che ho esercitato per molti anni, tendo ad essere ottimista e di riuscire a far ragionare qualcuno in più, anche se ci sono casi irrecuperabili.

Dani 2 anni fa su tio
A me interesserebbero solo due dati che sembrano così difficili da interpolare. Quanti vaccinati oggi sono ricoverati e quanti di questi in cure intense, quanti non vaccinati sono ricoverati e di questi quanti non possono essere vaccinati.

Amir 2 anni fa su tio
Risposta a Dani
Non te lo diranno mai...

Fkevin 2 anni fa su tio
Risposta a Dani
Lo vedi sul sito svizzero. Da fine ottobre fino al 4 novembre ci sono più morti di vaccinati che non vaccinati. Mentre dicono che i non vaccinati sono ricoverati in maggioranza (è vero), ma il 42 % sono i vaccinati ricoverati. Vai sul sito svizzero admin. Tutto scritto e fai i calcoli. I trogloditi come Johnnybravo o emib o aargauer non guardano queste cose. Aspettano le notizie che fa comodo a loro. Pappina pronta 🤣🤣🤣

Oaeya 2 anni fa su tio
Risposta a Dani
Alcune informazioni le trovi sulle pagine dell’amministrazione federale. Cerca su google “Dashboard Covid admin” e poi vai a vedere i grafici e tabelle degli ospedalizzati

Giuggiola83 2 anni fa su tio
Risposta a Dani
sarebbe interessante, ma basta guardare la situazione in casa anziani: dove non si può entrare se non sei super controllato... ora ci sono diverse case anziani con ammalati, 21 contagiati e 1 morto. il virus è entrato in casa anziani anche con tutti i controlli del mondo, e va bene , ci sta, ma questo dimostra come certe restrizioni non servono a nulla..... come neppure discriminare chi è vaccinato e chi no........

C.B. 2 anni fa su tio
Risposta a Oaeya
Decessi al 7.11: Non vaccinati: 1590 Vaccinati + Vaccinati 1 dose: 279 di cosa stiamo parlando?? Di cosa?? Se mettete i Link almeno imparate a leggerli! Capre!! Vivete nelle favole!!

Aargauer 2 anni fa su tio
Risposta a C.B.
Esattamente…ma certa gente come fa a fare calcoli se non è nemmeno stata all‘asilo?

Oaeya 2 anni fa su tio
Risposta a C.B.
Ce l’hai con me? Non capisco…

andrea28 2 anni fa su tio
Ora farò un'affermazione di cui non ho alcuna prova, quindi prendetela per quello che é... in votazione si da carta bianca al consiglio federale in materia di salute e sicurezza ecc...; e se domani fosse urgente adeguarsi all'UE (direttive, leggi) per motivi sanitari? Occhio al voto del 28

lollo68 2 anni fa su tio
Ad aprile 120 ricoveri ogni 2000 contagiati e ora 50 ogni 4000: questo è un modo per mostrare un dato ancora alto perché scrivere 25 ricoveri ogni 2000 contagiati avrebbe mostrato un valore troppo positivo (quasi 6 volte in meno)!

lollo68 2 anni fa su tio
Siamo stufi di leggere articoli unilaterali! Quando pubblicherete i dati delle persone che hanno avuto gravi effetti collaterali? Una ragazza quindicenne che ha partecipato al trial della Pfizer si trova ora sulla sedia a rotelle con un tubicino nel naso, ma stranamente questo danno non figura fra gli effetti collaterali: la mamma spiega che Pfizer continua a mentire! Come mai non leggo che a Waterford ci sono un sacco di malati Covid19 quando quasi tutta la popolazione è vaccinata? Cosa significa? Il vaccino non funziona e i vaccinati si ammalano e contagiano quindi o tutti fanno i tamponi o nessuno! Speriamo che il NO al 28.11.21 porterà ad un vero giornalismo!

bic66 2 anni fa su tio
Risposta a lollo68
Concordo!👍

logimi63 2 anni fa su tio
Ennesimo articolo per fomentare paure e angoscie nella popolazione. Articolo che fa da spalla alla settimana di vaccinazione e a tutte le proposte assurde per "obbligare" gli indecisi a vaccinarsi. Le informazioni che si ricevono sono fuorvianti sulla votazione del 28 novembre 2021. Non si tratta di decidere vaccino si o vaccino no, ma si tratta di decidere delle nostre libertà, anche di quelle dei vaccinati. Queste politiche non fanno altro che dividere la popolazione e creare astio tra la gente. I media in generale si stanno rendendo complici di un disagio sociale crescente che speriamo non sfoci in futuro in qualcosa di grave. Cerchiamo di comportarci bene e di aver rispetto per tutti. Votiamo NO alla legge Covid 19.

marco17 2 anni fa su tio
Risposta a logimi63
Hai ragione da vendere: se accettiamo il pass Covid, non ce ne libereremo mai più. E se oggi già parlano di non curare i non vaccinati, domani toccherà ai fumatori, poi a chi beve alcol, poi agli obesi. Saremo perennemente controllati e ricattati dai burocrati frustrati dell'Ufficio federale delle pubbliche insanità. NO alla legge Covid!

bic66 2 anni fa su tio
Risposta a logimi63
Hai pienamente ragione!

Trionfx 2 anni fa su tio
NO ALLA LEGGE COVID TUTTA LA VITA

Chris El Suizo 2 anni fa su tio
Berset é solo un viscido ricattatore, tipico della mentalità di sinistra, totalitarismo e ricatto, controllo e divisione, non credete a una sola parola di quell’individuo, per me non è nessuno, non lo riconosco come autorità, se ne deve andare! Per viaggiare basta fare il tampone se proprio i fuchi del consiglio federale si rifiutano di emettere certificati per viaggiare in caso di un auspicabile NO alla legge covid, basta ricatti!

emib53 2 anni fa su tio
Risposta a Chris El Suizo
Perché non vai a vivere in un paese governato dai tuoi idoli, ad esempio l'Ungheria di Orban?

seo56 2 anni fa su tio
Ma subito però!!!!

Moro 2 anni fa su tio
A tutti, vaccinati, guariti, testati e non vaccinati, ci riguarda tutti! Non importa quale sia lo status dell'individuo. Coloro che a novembre diranno "sì" alla legge Covid in Svizzera forse non hanno capito qual è la vera posta in gioco! Penso che la maggior parte di essi non siano consapevoli e non sappiano davvero a cosa dovrebbero dire di sì. Si fidano ciecamente delle dichiarazioni di "20 Minuten" e "SRF" che sono veicolate dal governo. Quindi qual è la cosa fondamentale di questa legge a cui dovete pensare prima di votare. *- Secondo l'articolo 1, il Consiglio federale può prendere decisioni in casi urgenti fino alla fine del 2031 senza informare i parlamenti*. *- Secondo l'art. 9, il Consiglio federale può intervenire nella legislazione in materia di esecuzione e fallimento e quindi limitare i diritti di proprietà*. *- Il Consiglio federale può decidere arbitrariamente e da solo sulle restrizioni della vita economica e sociale fino alla FINE del 2031*. *- La discriminazione e la sorveglianza di massa sono sancite dall'art. 3. La ricerca di contatti, le soglie, il programma di vaccinazione, gli ordini di quarantena, i test sono legalmente ordinati dal Consiglio federale*. *- L'introduzione del certificato Covid nell'art. 6a permette la restrizione e la sorveglianza dei cittadini su base permanente. Tutto questo non può essere approvato, nessuno può approvare che i nostri diritti fondamentali vengano tolti agli svizzeri in questo modo? E questo non ha niente a che vedere con il fatto che uno sia un sostenitore della vaccinazione, un oppositore della vaccinazione, un sostenitore di Corona o un critico. Si tratta di limitazioni palesi dei nostri diritti fondamentali che ci faranno perdere la nostra libertà in futuro. Qualsiasi cosa che non sia un *NO* a questa legge permetterà alla nostra tanto decantata democrazia di vacillare! La libertà è un valore grande e comporta delle responsabilità. Alziamo la testa, guardiamo il cielo e votiamo NO alle pastoie che ci vogliono imporre per il nostro bene. Un grande grazie a tutti voi.

seo56 2 anni fa su tio
Risposta a Moro
Fortunatamente il popolo svizzero é intelligente e la maggioranza, almeno il 60%, ha votato o voterà SÌ

Veveve 2 anni fa su tio
Risposta a Moro
👍

Fkevin 2 anni fa su tio
Risposta a Moro
Per fortuna c'è gente che capisce. Non come questo asino qua sopra che ti ha risposto 🤣🤣🤣

emib53 2 anni fa su tio
Risposta a Fkevin
Certo che di asini sei un esperto!!

Fkevin 2 anni fa su tio
Risposta a emib53
Si. E fiero di esserlo

bic66 2 anni fa su tio
Risposta a Veveve
👎 non hai capito un tubo sulla posta in gioco.

bic66 2 anni fa su tio
Risposta a seo56
Meglio dire sfortunatamente invece. Il lavaggio del cervello imposto dalla CF e da quasi tutta la stampa ha posto due belle fette di salame sugli occhi di buona parte della popolazione. Un si a questa legge aprirebbe le porte a una sorta di dittatura sanitaria che forse nemmeno la Cina o l’Italia hanno. Votare NO è un voto per proteggere la nostra democrazia e la nostra libertà.

C.B. 2 anni fa su tio
Risposta a bic66
Ma quando a fine Novembre capirete ancora una volta che la maggior parte della gente Svizzera non la pensa come voi cosa farete? Referendum sul Referendum?? Quando la capirete che siete una goccia in mezzo al Mare?? Che solo voi urlate, scampanate e fate la voce grossa! Noi vaccinati intanto vi guardiamo con simpatia sorseggiando un bel caffé seduti in un Bar al caldo! Capre!

Fkevin 2 anni fa su tio
Doshi (British medical jurnal), Crisanti (microbiologo), e tanti altri ancora.ascoltateliiiiiiiiiiiiiiiiiii. LA SMETTETE VOI DI TIO A DIVULGARE LA PAURA? LA GENTE QUI NON APRE PIÙ GLI OCCHI E SEGUE SOLO VOI. stimolate il 2G? Oppure tra poco entra la polizia in casa e ci obbligano al vaccino? Dobbiamo arrivare a perdere il posto di lavoro (più disoccupazione?), Dobbiamo odiare di più lo stato e i media farlocchi? Ci vuole trasparenza nelle informazioni ed è ora di smetterla di scrivere solo cavolate. Aspettate una "guerra civile"? Svegliaaaaaaa

Aargauer 2 anni fa su tio
Risposta a Fkevin
😂😂😂 ti immagino rosso dalla rabbia

Fkevin 2 anni fa su tio
Risposta a Aargauer
No. Perché mi godo cmq la vita 🤣🤣🤣. Non mi manca la vita sociale, anzi risparmio di più 🤣

C.B. 2 anni fa su tio
Risposta a Fkevin
Vedendo come sei su Tio penso che sia la "Vita Sociale" che é felice di stare lontana da te!! 😂😂

marco17 2 anni fa su tio
Serve una stretta alle imbecillità e alle proposte ignobili di presunti virologhi e altri pseudoesperti. Votiamo No alla legge Covid il 28 novembre per allontanare il rischio di farci imporre il modo di vita da una banda di sadici frustrati. Il nostro vaccino contro di loro è la scheda di voto.

Geni986 2 anni fa su tio
Ecco l'articolo quotidiano, probabilmente dettato anche dal martellamento programmato anche nell'ambito della settimana di vaccinazione. Ci terrei a chiarire la mia posizione, probabilmente fraintesa nei precedenti commenti, anche ignorando gli altri miei contributi del passato (non sono molto assiduo qui, scusate ma mi manca il tempo), fornendo magari qualche altro elemento per foraggiare i miei haters 😉. Non mi vaccino perché da sempre mi piace la frase "alla natura il suo corso". Datemi del cinico o quello che volete. Ma vi accorgete che le persone fragili stanno morendo lo stesso?! Con booster, mega-booster, ultra-booster o quello che volete?! Ciascuna morte è un piccolo dramma e, credetemi, ci soffro anch'io ma il risultato finale (immunità di gregge) sarà identico. Solo il tempo per arrivarci è artificiosamente dilatato e intanto c'è chi ci guadagna miliardi. La complementare per i no-vax rispecchia un po' il mio pensiero, a patto che venga introdotta accanto a una per i fumatori, per gli obesi non patologici, per i sedentari volontari, ... Ad ogni modo s'an pò pü! In conclusione vi prego: rispetto, amore e grazia!! E no alla legge Covid. 🤗

Chris El Suizo 2 anni fa su tio
È ora che la gente si svegli, che il popolo smetta di esser BUE e che tutti votino NO alla maledetta LEGGE COVID, è l’unica via per tornare alla normalità, senza restrizioni degne di una dittatura comunista, basta permettere al consiglio federale di calpestare i nostri diritti, la nostra costituzione e la nostra democrazia, dittatori da strapazzo, fuchi!

seo56 2 anni fa su tio
Risposta a Chris El Suizo
Rimarrai deluso perché il popolo svizzero voterà, a maggioranza, un convinto SI

Aargauer 2 anni fa su tio
Risposta a Chris El Suizo
Bue sarai tu!!!

emib53 2 anni fa su tio
Risposta a Chris El Suizo
Tipico commento di chi non ha argomenti e non li saprebbe nemmeno sostenere e quindi insulta, bravo, continua così.

Chris El Suizo 2 anni fa su tio
Risposta a Aargauer
Aargauer Ochsen! Muuuh

pag 2 anni fa su tio
Risposta a Aargauer
nn e' un bue, e' un'asino.

Aargauer 2 anni fa su tio
Risposta a pag
Se questo è un insulto…te lo puoi tenere…BURRO. 😘

Aargauer 2 anni fa su tio
Risposta a pag
👍🏻

Chris El Suizo 2 anni fa su tio
Risposta a seo56
Non lo scarterei visti i precedenti dove si è visto quanto ignorante è la massa, tipo per i 4000.-Fr per tutti, no comment! Popolo BUE

S.S.88 2 anni fa su tio
Soluzione: fate uscire questo maledetto farmaco antivirale e fateci tornare alla normalità… e’ una presa in giro questa.

egi47 2 anni fa su tio
Oramai anche in Svizzera la prevenzione é solo un ricordo, anzi siamo diventati peggio degli altri è finito il tempo che si ridicolizzava la vicina penisola.

Oaeya 2 anni fa su tio
Invece di spendere 100mio per cose poco utili forse potevano spenderli per organizzare un’analisi a tappeto degli anticorpi nella popolazione

chinfinito 2 anni fa su tio
Forse sarà un caso, ma l'unico controcorrente è un ex dell'UFSP.
NOTIZIE PIÙ LETTE