20min/Celia Nogler
SVIZZERA
20.09.2021 - 22:010

La validità del certificato Covid per chi è guarito sarà presumibilmente estesa oltre i sei mesi

«Faremo certamente degli aggiustamenti» affermano dall'Ufficio federale della sanità pubblica

BERNA - La validità del certificato Covid per chi è guarito dall'infezione sarà verosimilmente estesa oltre i sei mesi. La Confederazione sta esaminando i risultati di nuovi studi su quanto dura la protezione immunitaria dopo la malattia. Per le persone vaccinate, il certificato è attualmente valido per un anno.

«Faremo certamente degli aggiustamenti in Svizzera e anche a livello mondiale non appena le prove saranno disponibili», ha detto questa sera alla telegiornale dell'emittente svizzero-tedesca SRF Patrick Mathys, capo della sezione Gestione delle crisi e cooperazione internazionale dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

Il periodo di validità è stato fissato l'ultima volta nel giugno di quest'anno. «Allora era ancora relativamente chiaro in relazione ai dati a disposizione che la protezione poteva essere più breve per coloro che non erano vaccinati». Nel frattempo, ci sono nuovi studi che dimostrano il contrario, ha detto Mathys al "Tagesschau".

Secondo i dati ufficiali, ci sono stati finora più di 827'000 casi confermati in laboratorio d'infezione da coronavirus in Svizzera. Almeno 233'000 persone che hanno avuto la malattia hanno richiesto e ricevuto un certificato Covid corrispondente. Oltre 6 milioni di certificati sono stati rilasciati ai vaccinati.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-17 00:39:51 | 91.208.130.85