Immobili
Veicoli

BERNACovid: più persone contagiate vengono ricoverate

06.05.21 - 11:31
La proporzione, rispetto alla seconda ondata, è salita del 50%
tipress
Fonte ats
Covid: più persone contagiate vengono ricoverate
La proporzione, rispetto alla seconda ondata, è salita del 50%
Il rischio di ospedalizzazione è particolarmente elevato a causa della cosiddetta variante britannica del virus

BERNA - Un tasso maggiore di persone infettate dal coronavirus ha attualmente bisogno di cure ospedaliere rispetto agli scorsi mesi. Stando alle conclusioni della task force nazionale sul Covid-19, la proporzione è salita di circa il 50% in confronto alla seconda ondata.

È quanto riferisce l'odierno aggiornamento scientifico pubblicato dalla task force. La quota di letti di cure intense occupati è stabile, essendo rimasta attorno all'80% negli ultimi dieci giorni.

Il rischio di ospedalizzazione è particolarmente elevato a causa della cosiddetta variante britannica del virus, precisano gli esperti. Tale mutazione è al momento dominante in Svizzera.

I numeri relativamente fermi nonostante il progredire della copertura vaccinale della popolazione significano che l'impatto della malattia sta aumentando su chi non è ancora immunizzato, indica la task force. Il pericolo di un decorso grave è quindi da considerarsi "relativamente alto" per le persone che non hanno ricevuto dosi del siero anti-Covid.

COMMENTI
 
pillola rossa 1 anno fa su tio
"Il pericolo di un decorso grave è quindi da considerarsi "relativamente alto" per le persone che non hanno ricevuto dosi del siero anti-Covid" è alto per chi ha un sistema immunitario poco efficiente.
M70 1 anno fa su tio
prima di fare il vaccino bisognerebbe sapere con certezza quanto dura, quando bisognerà rifarlo e la sicurezza di non avere effetti collaterali gravi
Ella 1 anno fa su tio
Bene allora perché non danno la possibilità di vaccinarsi a qualsiasi età?
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA